26^ Giornata: Del Nera – Sangemini

Si rinnova una delle sfide più appassionanti degli ultimi anni tra Del Nera e Sangemini, con i termali che saranno ospiti all’Adelaide domenica 24 Aprile.

Con una posizione di classifica di tutto rispetto, anche se ad inizio stagione i rosso blu erano fortemente accreditati per la vittoria finale, il Sangemini di mister Frabotta arriverà a San Liberato con la chiara intenzione di mantenere al sicuro un posto nei play off e in contemporanea, approfittare anche di qualche passo falso di Real Avigliano e Tiber per scalare la classifica per congelare un miglior piazzamento negli spareggi.

Dall’altro lato il Del Nera, fermo da troppo tempo a quota 29 punti e sceso in decima posizione in virtù della sconfitta esterna col Fanello, seppur sempre con una rosa ridotta all’osso per via delle varie vicissitudini che sembrano non voler abbandonare San liberato, deve assolutamente uscire dal torpore che lo circonda e tornare a fare risultato.

Nonostante la classifica sia ancora favorevole e gli scontri diretti di bassa classifica faranno scendere ulteriormente la quota di punti destinati alla salvezza diretta, il Del Nera ha necessità di reagire con raziocinio ad una situazione che probabilmente andrà sì migliorando da qui alla fine del campionato, ma che probabilmente è più dovuta alla propria condizione mentale che dall’assenza forzata di pedine importanti.

b_600_0_16777215_00_images_stories_stagione_21_22_offert_di_oggi.jpg

Tornando al Sangemini, battuto con una esaltante prova nel girone di andata al San Lorenzo (Proietti, Viola e Laurenti piegano i rosso blu: Sangemini – Del Nera 2-3), dopo quel periodo non certo felicissimo, è tornato a remare forte nel girone di ritorno risalendo quindi sul quarto gradino della graduatoria. Nonostante partenze importanti come quelle di Nonni, i termali hanno fatto centro nella porta avversaria ben 46 volte, subendo nel contempo 27 reti. Il Del Nera invece, dopo l’imbarcata della scorsa domenica, ha conquistato il peggiore degli scettri in palio in un campionato, ovvero quello della peggior difesa del campionato: per fare un esempio, il Castello, fanalino di coda della graduatoria, ne ha subiti dieci di meno.

Sicuramente i numeri del Sangemini sono importanti, ma non per questo quella di domenica sarà una partita scontata, come del resto abbiamo potuto vedere in tante sfide con i termali e con altre formazioni che stabilmente risiedono nelle parti alte della classifica. Il finale di campionato inoltre, a cinque giornate dal termine, non riesce ancora a dare ancora verdetti matematici, circostanza che non permette distrazioni a nessuno: con la classifica spezzata esattamente a metà escluso lo Sporting Terni che si avvia piuttosto tranquillamente alla vittoria del torneo, le altre 15 compagini stanno lottando per qualcosa.

Le premesse per una emozionate domenica quindi ci sono tutte, per questo invitiamo tutti i nostri sostenitori ad intervenire per supportare la squadra in questo difficile periodo. A dirigere l’incontro previsto domenica 24 Aprile alle ore 15.00, sarà il signor Lorenzo Temperoni della sezione di Terni. Attendiamo la partecipazione di tutti e come sempre FORZA DEL NERA.

pre_delnera_sangemini.png 

SOSTIENI
L'ASD DEL NERA 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informativa Estesa