Preoccupante imbarcata: Fanello - Del Nera 5-1

Disfatta in quel di Castiglione in Teverina, dove il Fanello padrone di casa ha schiacciato il Del Nera con una cinquina che fa piuttosto male. Nonostante il vantaggio dei sanliberatesi, gli arancio neri riescono a ribaltare il risultato già a fine primo tempo per poi completare la vittoria nella seconda frazione in scioltezza contro un Del Nera rappezzato e in inferiorità numerica, ma soprattutto senza mordente.

Inizio con il brivido per il Del Nera su retropassaggio a Taviani, il quale ritarda l'uscita e va in contrasto con un avversario con la palla che arriva al limite al n. 9 Marco Raccogli, il cui tiro a giro termina al lato. Il Fanello si ripete al 18' con il n. 8 Massimiliano Pagnotta, il quale in area si lascia cadere troppo facilmente per poi protestare con il signor Liti . Sul ribaltamento di fronte è invece il Del Nera a reclamare il penalty per un presunto fallo di mano in area locale, ma anche questa volta il direttore di gara lascia correre.

Il Fanello comincia a fare lo prove per il gol e al 24' ci va vicino con Marco Raccogli, il quale dopo aver recuperato un pallone perso di sanliberatesi arriva davanti a Taviani, che però è reattivo a parare la conclusione da distanza ravvicinata. E' invece il Del Nera a passare in vantaggio al 28' con Trenta, il quale di testa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, devia in porta il cross di Rossini dalla sinistra.

Al 35' il Del Nera avrebbe l'occasione per raddoppiare grazie allo slalom di Trenta al limite, che poi cerca il filtrante per Rossini piuttosto del tiro in porta, pallone che risulta però troppo lungo per l'inserimento del giocatore sanliberatese. Il Fanello reagisce immediatamente con un tentativo da lontano del n. 25 Andrea Raccogli che finisce sul fondo, poi con un calcio piazzato di Pagnotta anch'esso terminato al lato.

Al 42' i padroni di casa trovano la rete del pareggio con il n. 4 Bartoli, il quale dopo essersi liberato ai venti metri, trova lo spazio per un rasoterra preciso che si infila all'angolo basso alla destra di Taviani. Prima del riposo poi, in seguito ad uno scontro di gioco, Fratoni è costretto a lasciare il campo, mentre il Fanello al 47' riesce a trovare il vantaggio con la rete di Pagnotta, il quale riesce a dare seguito all'azione in percussione da destra a sinistra del n. 21 Trofim, battendo Taviani in diagonale.

b_600_0_16777215_00_images_stories_stagione_21_22_offerte_primavera_2022.jpg

La seconda frazione riprende con il Fanello in spolvero e con Trofim che va al tiro già al 49' e Taviani che para la conclusione bassa e centrale. Al 50' lo stesso n. 21 del Fanello si ripete, ma stavolta Taviani riesce solo a respingere la sfera che termina sui piedi di Marco Raccogli che da due passi segna il 3-1.

Il Del Nera viene letteralmente travolto dal doppio vantaggio dei padroni di casa e perde totalmente la concentrazione, tanto che Morelli rimedia il secondo giallo per un fallo decisamente inutile lasciando i compagni in campo in inferiorità numerica. A guidare l'attacco dei sanliberatesi ci riprova Trenta al 57' dopo un'azione personale in incursione che lo porta a tu per tu col portiere avversario che però respinge il rasoterra dell'attaccante bianco azzurro.

Il Fanello a questo punto prende completamente in mano le redini della partita e al 63' trova un lancio dalla propria difesa a superare la linea arretrata del Del Nera, comprensibilmente avanzata, con il pallone che arriva al n. 23 Cherchia, il quale solo davanti a Taviani, lo supera con precisione portando il Fanello sul 4-1.

Il Del Nera ha una reazione al 65' con Cortini, il quale esce dalla difesa arrivando nell'area opposta e dopo un doppio triangolo a tu per tu col portiere, sciupa al lato. Di fatto è l’ultima azione pericolosa del Del Nera, le cui incursioni successive risultano sterili e prive di concretezza, a confronto di un Fanello che con più fame, all’85 riesce a raggiungere il 5-1 con il n. 24 Montegiove.

Una sconfitta che inevitabilmente lascia il segno per tanti motivi, a cominciare dalla classifica dove proprio gli orvietani raggiungono il Del Nera a 29 punti e per effetto della classifica avulsa si piazzano proprio davanti dei sanliberatesi. Inoltre la mancanza di convinzione, al di là degli uomini disponibili, ha portato il Del Nera alla terza sconfitta di fila a cinque giornate dalla fine del campionato, finale nel quale dovrà affrontare nell’ordine Sangemini, Accademia Calcio, Proficulle, Ciconia e Castello, ovvero compagini che hanno possibilità di raggiungere ancora obietti importanti: Il Sangemini ha ancora in ballo la qualificazione ai play off, mentre le altre quattro tutte ferme nella parte più bassa della classifica, sono in piena lotta sia per la salvezza diretta, sia per uscire dai play out.

Detto ciò, se il Del Nera non si da una scossa, ci sarà da sudare per raggiungere una salvezza lontana solo 3 o 4 punti e che sembra inarrivabile. Gli scontri programmati per le prossime giornate inoltre, rendono la classifica decisamente instabile sia per i play out che per i play off, situazione che rendere questo finale di campionato emozionante e pieno di sorprese.

Questi i risultati della 25^ giornata:

ACCADEMIA CALCIO TERNI-GIOVANILI TODI: 1-1
Marcatori: 10'st Pallotta (G), 35'st Zomparelli (A)

CASTELLO-SPORTING TERNI: 0-1
Marcatori: 40'pt Bordoni (S)

CICONIA-TIBER: 0-1
Marcatori: 27'st Bordacchini (T)

FANELLO-DEL NERA: 5-1
Marcatori: 29'pt Trenta (D), 42'pt Bartoli (F), 45'pt Pagnotta (F), 5'st Raccogli M. (F), 18'st Chierchia (F), 43'st Montegiove (F)

PRO FICULLE-ORVIETO FC: 3-0
Marcatori: 4'pt Marsili (P), 43'pt Del Genio (P), 10'st Galli (P)

LUGNANO IN TEVERINA-OLIMPIA PANTALLA: 0-0

REAL AVIGLIANO-FABRO: 4-0
Marcatori: 37'pt Valeri (R), 43'pt rig. Pistinciuc (R), 3'st Fazi (R), 35'st Brunetti G. (R)

SANGEMINI-ORTANA: 2-1
Marcatori: 2'pt Nasetti (O), 40'pt Picecchi (S), 35'st Sgrignani (S)

Per vedere la classifica aggiornata clicca qui: CLASSIFICA

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui: DETTAGLI

post_fanello_delnera.png

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informativa Estesa