Pareggio senza reti: Ammeto - Del Nera 0-0

Termina con il risultato ad occhiali la difficile trasferta dei sanliberatesi sul campo dell'Ammeto. Partita condizionata dalla pioggia e da un campo pesantissimo che in ogni caso non ha visto le squadre in campo prevalere l'una sull'altra. Gara anche povera di emozioni se non per due buoni interventi del portiere locale; nel finale con il terreno di gioco allentato e le squadre allungate, avrebbero potuto gioire indistintamente entrambe le compagini con il Del Nera che, anche se rimasto in dieci uomini nel secondo tempo, ha dato prova di grande compattezza sfiorando in maniera più netta il colpaccio.

Nei primi dieci minuti di gioco è la formazione di casa a prendere le redini, gestendo bene il pallone e arrivando due volte al tiro, prima su azione con il n. 11 Innocenti poi con il n. 5 Pierassa con una punizione dai venticinque metri, ma il pallone che in entrambe le occasioni termina lontano dalla porta di Taviani.

Il Del Nera arriva per la prima volta in area avversaria al 13' con un cross dalla destra e la tentata acrobazia di Laurenti che sfiora solo la sfera, la quale termina direttamente tra le braccia del portiere locale. Un minuto più tardi gli ospiti tentano la fortuna da calcio piazzato, ma Gelso sbaglia la mira, mentre al 18' il n. 9 Baiocco prova la conclusione dal limite, facile per Taviani.

Con la pioggia incessante, il terreno di gioco si fa sempre più pesante con entrambe le squadre che non riescono a sfondare i venti metri avversari. Per assistere ad una nuova conclusione,  si arriva alla mezz'ora, ma il tiro di sinistro di Faveri ad incrociare dal limite, termina al lato. È ancora il Del Nera però a calciare verso la porta avversaria con Proietti, il quale costringe l'estremo difensore dell'Ammeto ad alzare il pallone sopra la traversa.

Prima del riposo arriva il doppio attacco dell'Ammeto con Baiocco, il quale prima interviene di testa su un disimpegno di Ajazi, appoggiando di fatto la palla tra le braccia di Taviani, poi destreggiandosi in area, arriva ad una conclusione debole che si spegne sul fondo. Il Del Nera nel frattempo è costretta a sostituire Laurenti con Raggi.

La ripresa vede il Del Nera affacciarsi in area avversaria già al 47' con Raggi, il quale liberato al vertice destro, spara forte in porta, con il n. 1 Marinacci che respinge come può. La palla rimane in area e recuperata da Pinzaglia, il quale si libera bene ma calcia al lato. Al 54' il Del Nera rimane in dieci per l'espulsione di Anetrelli, colpevole di un'entrata scomposta ma non cattiva: il signor Pal punisce forse in maniera troppo eccessiva il sanliberatese mostrandogli il rosso: sanzione senz'altro esagerata e incoerente con il metro di giudizio adottato dal direttore di gara.

La formazione di mister Perotti comunque non si abbatte e fino al 70' fa capolino per altre tre volte in area avversaria. La prima al 58' grazie ad un corner battuto al centro con l'Ammeto che fatica a liberare. Al 60' ci prova Gelso da trenta metri direttamente da calcio di punizione, con il pallone respinto dalla barriera e poi allontanato con difficoltà dalla linea arretrata giallo blu. Infine al 68' con Faveri, il quale inventa l'imbucata per Raggi che da posizione defilata calcia forte con il portiere locale pronto ancora alla respinta.

Il momento buono del Del Nera si affievolisce dopo l'entrata in campo del n.17 Boutiznar, il quale regala all'Ammeto una decina di minuti di profondità, coma al 75', quando i giallo blu riescono a costruire una buona palla in area sanliberatese, senza riuscire a trovare nessun locale pronto alla respinta in rete.

A cinque dal termine le due squadra oramai allungate sembrano comunque non volersi accontentare del pareggio: in questi frangenti è prima il Del Nera a mostrarsi pericoloso in area avversaria, prima con un corner che l’Ammeto risolve in mischia e di seguito con una palla messa al centro da Raggi e non controllata perfettamente da Lionetto. Durante i tre di recupero poi, i Marscianesi hanno la possibilità di mettere la palla in area con una punizione dai trenta metri, ma il n. 11 Innocenti sbaglia completamente il tiro

Il risultato viene quindi ufficializzato dal direttore di gara sullo 0-0: mentre per il Del Nera è il sesto pareggio stagionale e nel contempo l’unica partita senza subire e senza realizzare reti dall’inizio del campionato, per l’Ammeto è la prima partita a terminare in parità. Il punto racimolato non è sicuramente da buttar via, considerate soprattutto le condizioni in cui si è giocato, in inferiorità numerica, su un campo dove fino a ieri solo il Todi aveva fatto bottino. Un eventuale colpaccio avrebbe fatto fare un bel salto in avanti i sanliberatesi, i quali avrebbero potuto affrontare le prossime partite con qualche sicurezza in più, soprattutto la prossima, in cui all’Adelaide arriverà il Todi del Re Leone Tarpani.

Seguiranno poi gli scontri diretti con Ortana e Lugnano, partite alla portata dove il Del Nera sarà obbligato a far punti, prima di chiudere il girone di andata in casa dello Sporting Terni. La classifica intanto, considerato il rinvio per impraticabilità del campo di Real Avigliano - Sporting Terni, vede il Del Nera in undicesima posizione in condivisione con il Pantalla: naturalmente è una graduatoria migliorabile, ma per farlo è necessario tirare fuori le unghie come fatto nella giornata odierna.

Questi tutti i risultati dell’11^ Giornata:

Guardea - Tiber 1-1
Lugnano in Teverina - Castello 3-6
Ortana Calcio 1919 - Todi Calcio 0-3
Papiano S. Orsola - Sangemini 2-2
Real Avigliano - Sporting Terni RINVIATA
Terni Est Soccer School - Olimpia Pantalla 3-0
Via Larga Marsciano - Colonia 4-1

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>DETTAGLI<<

post_ammeto_delnera.png

 

i

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informativa Estesa