Il Del Nera riabbraccia Perotti

A distanza di cinque stagioni, mister Perotti tornerà di nuovo a guidare il Del Nera in quella che vedrà per la terza volta consecutiva la squadra del presidente Carlaccini partecipare al campionato di prima categoria.

L’esordio da titolare del mister di origini narnesi all’Adelaide risale alla stagione 2011/2012 quando, già preparatore dei portieri, fu chiamato appena dopo un mese dall’inizio del campionato a sostituire il dimissionario Gaetano Petrarca. Perotti rimane in bianco azzurro fino alla stagione 2013/2014 dopo un ripescaggio, una salvezza diretta e una settima posizione, per poi passare nella stagione successiva alle Giovanili Campitello: con la formazione ternana, ripescata  in prima categoria per la stagione 2014/2015, il tecnico retrocederà di nuovo in seconda dopo i play out.

Il caso vuole che nel campionato 2015/2016 torni all’Adelaide da avversario e ancora sulla panchina delle Giovanili Campitello, con la quale raggiunge la sesta posizione nel torneo, mentre il Del Nera conquisterà i play off senza però riuscire a saltare in prima.

Nella stagione 2016/2017 dopo essere rimasto tra le fila del Campitello nelle vesti ufficiose di secondo allenatore della prima squadra, a febbraio viene chiamato dal Lugnano in Teverina per ristabilirne le sorti nel campionato di prima categoria. La formazione giallo blu si salva e riconferma il tecnico anche per la stagione successiva. Proprio nel campionato di prima categoria 2017/2018 rincontrerà da avversario il Del Nera in una stagione che vedrà le due formazioni salvarsi nel primo spareggio dei play out. A salvezza ottenuta, le strade tra il Lugnano e mister Perotti si divideranno, con il tecnico che nella stagione 2018/2019 tornerà in seconda con il Penna Calcio sfiorando i play off.

Per il terzo anno in prima categoria del Del Nera nella stagione 2019/2020, la società del presidente Carlaccini e mister Perotti hanno di nuovo raggiunto un accordo che permetterà al tecnico di tornare a lavorare all’Adelaide dal prossimo agosto. Nel frattempo, d’intesa con lo stesso presidente e il DS Andrea Boccoli, è in corso l’allestimento della squadra, la quale vedrà diversi cambiamenti. Ad oggi però, le uniche certezze di mercato riguardano la separazione tra la squadra di San Liberato e Tommaso Proietti, Lorenzo Grandoni, Marco Mariani, Sergio Fabiani, Stefano Orazi e Michele Paris.

Tutta la società e i sostenitori bianco azzurri, danno il benvenuto al nuovo tecnico e gli augurano buon lavoro.

mister_perotti.png

 

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informativa Estesa