Vittoria di cuore: Del Nera – Real Sant’Orsola 4-3

In rimonta sull’ottima formazione di Schiavo, il Del Nera vince una sfida fondamentale per non sprofondare nella zona più calda dei play out: i tre punti conquistati mantengono invariata la distanza tra i sanliberatesi ed il Lugnano, i quali in vantaggio di una lunghezza, escono oggi vittoriosi sul campo del fanalino di coda Attiglianese. Per la formazione di Mancini inizio shock con la squadra di Schiavo che trova il vantaggio dopo sei minuti, alla quale riesce a rispondere Laurenti prima dell’intervallo. Nella seconda frazione è il Del Nera a fare una partenza sprint che vede il gol al primo giro d’orologio con Mariani con il pareggio dei marscianesi che è quasi immediato. Il Del Nera si ricompatta e nel giro di cinque minuti a metà del secondo tempo, trova le segnature di Settimi e Pieri, con il Sant’Orsola che riuscirà ad accorciare le distanze solo a pochi minuti dal fischio finale.

La giornata quasi estiva all’Adelaide comincia al 3’ con l’attacco di Laurenti a recuperare un lancio in profondità, sul quale il portiere in uscita arriva prima mettendo in fallo laterale. Il Sant’Orsola si muove bene e al 6’ mette in difficoltà il Del Nera sulla fascia destra dove riesce a raggiungere il fondo e a mettere in area un pallone teso, sul quale si fa trovare puntuale il n. 3 Antonini che batte facilmente Sorato per lo 0-1 ospite.

La risposta dei padroni di casa è immediata con il servizio in area per Testarella che nel frattempo era riuscito a sfondare sulla sinistra: il n. 11 del Del Nera controlla il pallone e poi lo calcia forte di sinistro, ma l’estremo difensore Antonelli compie il miracolo evitando il pareggio. La foga del Del Nera di raggiungere al più presto la parità, aiuta le ripartenze degli ospiti i quali al 15’, dopo un rimpallo tra Fabiani e Aramini, recuperano il pallone con il n. 9 Sciaboletta, il cui tiro impegna Sorato in tuffo. L’attaccante giallo nero si ributta sul pallone, ma il tentativo di passaggio viene intercettato dalla difesa locale.

Il Del Nera non riesce a trovare manovre efficaci se non con lanci in profondità per Laurenti, il quale a 17’ cade in area in seguito ad uno spalla a spalla con un avversario. Il Sant’Orsola è comunque rapido nella rimessa e un minuto più tardi Sciaboletta con astuzia supera Raggi e poi, da solo davanti a Sorato, calcia sul fondo. Gli ospiti rimangono pericolosi al 24’ con un punizione dal vertice che costringe Sorato all’uscita con i pugni e a mettere in fallo laterale. Sul proseguo dell’azione, il Sant’Orsola guadagna una nuova punizione sulla corsia di sinistra, a pochi metri dal vertice. Il pallone calciato forte colpisce la barriera con Settimi che con il gomito respinge il pallone. L’arbitro probabilmente non vede la dubbia respinta, la quale poteva essere valutata da calcio di rigore.

Per qualche minuto, dopo un inizio in cui entrambe le compagini non si sono risparmiate, calano i ritmi, fino ad arrivare al 39’ quando la formazione di casa prende campo e in verticale serve Mariani, il quale da pochi passi dal limite trova l’imbucata giusta per Laurenti che si stava accentrando dalla destra, il cui colpo di testa riesce a bucare l'estremo difensore avversario, con la prima frazione di gioco che termina sul risultato di 1-1.

Il riposo rigenera la squadra di Mancini, la quale al primo affondo riesce a ribaltare la situazione. A guidare l’attacco è ancora Mariani che al limite scambia sulla sinistra con Laurenti, questi braccato in area da due avversari. Per il n. 7 del Del Nera sembra impossibile qualsiasi giocata, quando con uno geniale scavetto libera Mariani al limite dell’area piccola il cui tocco morbido fa infilare di nuovo il pallone: 2-1 al 46’

La gioia del vantaggio dura solo tre minuti: il Real Sant’Orsola si riporta in avanti guadagnando una punizione dalla tre quarti destra. Il pallone ben calibrato, sorvola tutta l'area di rigore trovando la sponda di un giocatore ospite abile a rimettere al centro di testa; in area l'accorrente n. 8 Trinetti non si fa pregare e con un tap-in ristabilisce subito la parità.

La partita torna per qualche minuto in equilibrio anche dal punto di vista del gioco, con entrambe squadre che comunque non mollano un centimetro. Al 55’ il Del Nera guadagna una punizione ai venti metri che Pieri si incarica di battere: il pallone basso però si infrange sulla barriera. Dall’altro lato gli ospiti hanno tra i piedi del n. 16 Messineo un grande occasione, con il giocatore giallo nero che dopo aver calpestato la linea dei sedici metri, dalla destra fa partire un mancino a giro che si stampa sulla traversa di Sorato.

Il Del Nera torna in avanti al 69’ guadagnando una punizione dalla tre quarti destra: lo spiovente in area di Pieri è perfetto per l’inserimento e la girata di testa di Settimi, il quale manda il pallone a togliere le ragnatele all’incrocio, portando il del Nera sul 3-2. La formazione di casa sembra passare un ottimo momento e al 73’ riesce addirittura a trovare la quarta segnatura con Pieri: l’azione si innesca sulla metà campo del Del Nera con Fabiani che riesce a togliere le castagne sul fuoco intercettando un pallone giocato pericolosamente in avanti dagli ospiti. La sfera arriva sulla corsia di sinistra a Settimi, il quale riesce a saltare un avversario e dal fondo mette in mezzo un pallone allontanato dalla difesa ospite. Sulla lunetta però è pronto Pieri, che di prima intenzione colpisce con pregevolezza la palla, che come un missile lascia immobile il portiere avversario e si insacca in rete per il 4-2.

Gli ospiti non si abbattono e mentre il Del Nera cerca di amministrare il più possibile il pallone, il Real Sant’Orsola si getta in avanti provando il tutto per tutto. All’82’ la caparbietà della formazione di Schiavo viene premiata con una rete  del n. 18 Foglietta, il quale è andato fino a centrocampo a recuperare il pallone per poi manovrare con un avversario, quest’ultimo finito a terra in area. Mentre tutto il Sant’Orsola reclamava un rigore stavolta immaginario, Foglietta si riprende il pallone e si accentra in area e da posizione defilata batte Sorato con un preciso diagonale.

Nei minuti finali gli ospiti avrebbero anche un paio di occasioni per raggiungere ancora il pareggio che comunque non è stato trovato, mentre al Del Nera al 91’ si apre la possibilità del quinto gol con la percussione centrale di Mariani che mette in moto Proietti, il cui tiro finisce alle stelle. Nei cinque di recupero, il Del Nera riesce poi a gestire con più calma il pallone, chiudendo la partita in avanti.

Sicuramente una giornata difficile contro un avversario ben strutturato e che dai i primi minuti di gioco ha tentato di far propria la gara. In alcune occasioni la squadra di mister Bigarelli è anche riuscita ad imporsi su un Del Nera che, appena dopo il gol subito ha dovuto ridisegnare il proprio modulo riuscendo poi a trovare il pareggio e con determinazione le successive tre reti.

I risultati odierni rimettono in discussione non solo i play out, i quali al momento vedono il Del Nera ancora dentro, ma anche i play off, nel quale prepotentemente è rientrato anche il Todi in virtù della vittoria sulla capolista Romeo Menti. Nella parte bassa della classifica però, quella che interessa di più al Del Nera, è da sottolineare come le vittorie del Castello e del Colonia, abbiamo fermato rispettivamente Sangemini e Olimpia Pantalla, quest’ultima prossima avversaria della squadra di Mancini.

Questi tutti i risultati della 26^ Giornata:

AMMETO - PRO FICULLE 2-1
Marcatori: 7'pt Tordo (A), 32'pt Di Girolamo (P), 5'st baiocco (A)

COLONIA - OLIMPIA PANTALLA 2-0
Marcatori: 22'pt Pimponi (C), 50'st Fiaschini (C)

NUOVA ATTIGLIANESE - LUGNANO IN TEVERINA 1-2
Marcatori: 30'pt Nardi (L), 10'st Tassi (N), 27'st Tessicini L. (L)

SANGEMINI - CASTELLO 0-2
Marcatori: 42'pt Rossi (C), 20'st Paragnani (C)

TIBER REAL AVIGLIANO 2-1
Marcatori: 25'pt Li Gobbi (R), 44'pt Ambrogi (T), 3'st Cembolini (T)

TODI ROMEO MENTI 2-1
Marcatori: 27'pt Giomarelli rig. (R), 45'pt, 21'st rig. Tarpani (T)

VIA LARGA MARSCIANO - GUARDEA 2-0
Marcatori:43'pt Calistroni (V), 21'st Ruspolini (V)

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>DETTAGLI<<

post_delnera_rsorsola.jpg

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informativa Estesa