Bottino pieno a Schiavo: Real S. Orsola – Del Nera 0-1

Il Del Nera torna dal comunale di Schiavo con tre punti estremamente preziosi, strappati con i denti ad una formazione che ci ha messo il fisico e ha saputo in molti momenti della partita, mettere in seria difficoltà gli uomini di Mancini. Nella prima frazione di gioco di una partita che non ha riservato grandi trame di gioco, i locali reclamano un gol annullato per fuorigioco, mentre i sanliberatesi colgono una traversa appena prima dell’intervallo. Anche il secondo tempo è stato giocato alla pari, con gli ospiti che hanno trovato il vantaggio e con i padroni di casa che si sono divorati poco dopo il gol del pareggio.

Il Del Nera riesce al primo giro d’orologio a guadagnare già un corner che Settimi indirizza corto a Testarella sul vertice destro dell’area, dal quale lascia partire il sinistro ribattuto in fallo laterale dal suo compagno Proietti. Il Sant'Orsola non si fa trattenere nella propria metà campo e dopo solo qualche minuto dal fischio di inizio, comincia ad alzare palloni diretti al n. 9 Spanò, capocannoniere del girone.

Dopo aver sofferto la pressione avversaria, i sanliberatesi si rialzano al 10’  tornando a calciare due tiri consecutivi dalla bandierina: nel secondo, Testarella riesce a mettere sul secondo palo per la discesa in area di Orazi, il cui tiro finisce ampiamente al lato. La formazione di casa guadagna invece al 18’ una punizione centrale dai venticinque metri che sprecano sulla barriera, in seguito rimangono comunque in zona di attacco con il solito Spanò che rimane ben controllato dalla coppia centrale Piumetto-Orazi.

Al 29’ azione di contrattacco locale con il n. 11 Trinetti che  dalla fascia destra lascia partire un cross ad uscire sul secondo palo, con un giocatore del S.Orsola che da solo davanti a Sorato corregge in rete: per il signor Rapetti si tratta di off-side e annulla il gol, raccogliendo gli insulti e le proteste della tribuna. Il Del Nera risponde un minuto più tardi con Testarella, il quale impegna il portiere Antonelli con una punizione centrale calciata da trenta metri.

I padroni di casa tornano a spingere in area ospite al 32’ grazie ad un cross dalla sinistra sul quale Trinetti va a vuoto per merito del disturbo di Sebastiani, con i padroni di casa che reclamano un rigore del tutto fasullo. Il Del Nera comunque sembra essere in difficoltà e al 35’ è Laurenti a dover aiutare la linea arretrata sanliberatese per liberare l’area da un pallone piazzato in mezzo dalla bandierina, con il n. 5 Braganze che tutto solo sbaglia l’impatto di testa.

A cinque dal riposo la compagine di Mancini riesce a ripartire in contropiede grazie ad un pallone recuperato da Mariani, il quale serve sulla destra Laurenti che a sua volta offre l’opportunità del tiro dal limite a Settimi; la conclusione del centrocampista però è fuori dallo specchio della porta. Il ritrovato possesso palla, porta la formazione ospite a calpestare di più la metà campo avversaria e allo scoccare del quarantacinquesimo minuto, Proietti servito centralmente, palleggia ai venti metri per l’inserimento di Mariani, il quale dalla lunetta cerca di sorprendere il portiere avversario con un mezzo pallonetto che si spegne sul fondo dopo aver colpito la traversa.

Nel secondo tempo il Real Sant’Orsola si ripropone in avanti al 53’ con il nuovo entrato n. 16 Foglietta, ma la sua incursione sulla fascia destra termina con un tiro da posizione defilata finito abbondantemente al lato. Nel frattempo Mancini manda in campo Aramini al posto di Testarella, mentre il nuovo tecnico del Sant’Orsola, mister Saul Marius Orlando, subentrato in settimana al dimissionario Edoardo Silvestrini, richiama il n. 10 Ouch per far spazio al n. 15 Magnanini.

Per il Del Nera sembra essere tornato un po’ di ordine a centrocampo, ma la partita rimane tutto sommato in equilibrio. Al 21’ i padroni di casa guadagnano una punizione vicino al vertice destro calciata direttamente su Sorato. Cinque minuti più tardi Proietti riesce a recuperare un buon pallone sulla tre quarti destra avversaria scodellandolo in area per Laurenti, anticipato all’ultimo secondo dall’intervento di testa del n. 2 Antonini. Al 27’ però il Del Nera trova il vantaggio grazie al cross sempre dalla destra di Traditi e il colpo di testa di Proietti, il quale svetta tra due avversari e insacca alle spalle dell’estremo difensore di casa.

I padroni di casa non ci stanno e tornano all’attacco cercando di recuperare al più presto il risultato; l’occasione gli si presenta per ben due volte in pochi secondi, la prima con il passaggio in area per il n. 8 Cicioni, il quale manda la sfera sul palo su quello che era di fatto un rigore in movimento, la seconda con Spanò, il cui calcio a quel pallone arrivatogli sui piedi dopo il legno colpito dal suo compagno, con la porta completamente sguarnita, manda la palla alle stelle.

L’ultimo quarto d’ora vede un Sant’Orsola alla disperata ricerca del pareggio con degli attacchi provenienti soprattutto da calci di punizioni dalla tre quarti con la palla sempre indirizzata verso il centro area. Il Del Nera riesce a fare buona guardia e a proteggere la propria porta cercando anche di ripartire in contropiede alla ricerca del colpo del KO. L’imprecisione e la stanchezza dopo quattro minuti di recupero, ha decretato la vittoria degli uomini di Mancini, i quali riconquistano i tre punti dopo oltre un mese.

Una partita non bella, giocata tra l’altro in un campo difficile, soprattutto per il terreno di gioco, il quale oltre ad avere una larghezza molto ridotta, non permetteva grandi trame di gioco. La vittoria però era necessaria per poter risalire in classifica: il punteggio odierno consente al Del Nera di scavalcare il Sangemini fermo a 10 punti e riagganciare a 12 proprio il Real S. Orsola e l’Ammeto.

 

Questi gli altri risultati della giornata odierna:

CASTELLO - SANGEMINI 2-0
Marcatori: 22'st Ardizio (C), 38'st Antonini (C)

PRO FICULLE - AMMETO 2-2
Marcatori: 14'pt Pagnotta M. (P), 35'pt Mastrini rig. (A), 6'sdt Basili (P), 15'st Tintillini (A)

GUARDEA - VIA LARGA MARSCIANO 1-2
Marcatori: 18'pt Calistroni (V), 46'st Luzi (G), 48'st Parsi (V)

LUGNANO IN TEVERINA - NUOVA ATTIGLIANESE  2-3
Marcatori: 3'pt Brozzetti (N), 3'st Tessicini L. (L), 10'st Tassi (N), 14'st autogol (L), 42'st Brozzetti (N)

OLIMPIA PANTALLA - COLONIA 2-2
Marcatori: 25'pt Trenta (C), 45'pt Marcacci (O), 10'st Chiovoloni (O), 40'st Pompei (C)

REAL AVIGLIANO - TIBER 1-2
Marcatori: 16'pt Ciombolini (R), 35'st Bordacchini (T), 38'st Ciombolini (R)

ROMEO MENTI - TODI 4-2
Marcatori: 10'pt, 38'pt Baffo (R), 17'pt Franciaglia M. (R), 2'st Seghetti (T), 21'st De Lucia (T), 42'st Cochi (R)

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>DETTAGLI<<

post_rsorsola_delnera.png