11^ Giornata: Real S. Orsola – Del Nera

Nella giornata di domenica, il Del Nera tornerà nel perugino, con più precisione al campo comunale di Schiavo, per affrontare il Real S. Orsola, formazione ben consolidata e traslata dal girone B dello scorso anno al D di questa stagione. Nello scorso campionato la formazione giallo nera, sempre guidata da mister Silvestrini, terminò la stagione al quattordicesimo posto con 29 punti, confermando la categoria nel primo turno dei play out ai danni del San Luca Calcio.

Ben altri obiettivi in questo nuovo campionato, considerando anche la grande partenza che il Real S. Orsola aveva dimostrato: oltre al passaggio del turno della prima fase di Coppa Primavera, questo mercoledì si è ritrovato sul proprio campo per affrontare nell'ultima sfida della seconda fase del mini torneo il Martinea, partita che è stata rinviata per nebbia e che comunque ha già delineato il Proficulle quale prima classificata e qualificata alle semifinali. Lo sprint delle prime gare, in ogni caso, ha portato la compagine di Schiavo ad ottenere 11 dei 12 punti totali nelle prime sei giornate di campionato. In seguito alla sconfitta esterna per merito del Real Avigliano nel primo turno, il S. Orsola ha ottenuto poi tre vittorie consecutive, due in casa con Nuova Attiglianese e Lugnano e una esterna con il Romeo Menti. Successivamente due pareggi, a casa dell’Olimpia Pantalla e tra le mura amiche con il Guardea. Il trend positivo è stato poi ridimensionato dalla sconfitta interna subita con la Proficulle e da quella in casa contro la Tiber nell’ottava giornata, per proseguire infine ancora con un pareggio interno con il Sangemini e la sconfitta di misura nella scorsa settimana a Castel dell’Aquila.

I numeri del S. Orsola parlano quindi di un totale di 12 punti, tre vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte; inoltre, la differenza reti è pari a -2 per effetto dei 18 gol fatti e dei 20 subiti. Il capocannoniere della squadra è Lorenzo Spanò, il quale ha fatto scrivere il suo nome per ben 12 volte sul tabellino e attualmente guida la classifica dei cannonieri del girone D.

Come si può notare, è vero che i giallo blu hanno subito un forte rallentamento nelle ultime quattro giornate di campionato, ma è anche vero che in queste domeniche hanno affrontato le prime della classe, Tiber e Proficulle, il Sangemini con cui hanno impattato e il Castello, il quale ha strappato la vittoria con il minimo ed indispensabile punteggio. Per quanto appena detto e per le potenzialità dimostrate in tutte le altre partite, il S. Orsola rimane una squadra molto temibile, soprattutto perché affrontata sul proprio campo, dove ha ottenuto i suoi miglior risultati e 8 dei punti totali.

In casa Del Nera, dopo un’ennesima partita che di fatto sul campo, tranne che per il risultato,  ha annullato la differenza in classifica con il Romeo Menti affrontato domenica scorsa, si respira da una parte tranquillità appunto per la consapevolezza delle proprie potenzialità, dall’altra amarezza per una vittoria che non arriva dalla trasferta di Attigliano dello scorso 7 Ottobre. Al di là della partita con il Guardea, dove oltre ad un calo di concentrazione, l’aver giocato per cinquanta minuti in inferiorità numerica e le assenze hanno pesantemente condizionato quella giornata, quanto dimostrato in campo in tutte le altre sfide, il Del Nera ha dato un comprovato esempio di compattezza uscendo sempre a testa alta e vincitrice “ai punti”, mancando solo nella realizzazione delle reti. Purtroppo però, nel gioco del calcio sono esclusivamente i numeri a fare la differenza e le partite le vince sempre la squadra che al novantesimo, senza guardare in faccia a quanto accaduto sul rettangolo verde, ha segnato di più.

Per chi volesse seguire il Del Nera in questa lunga trasferta, l’impianto sportivo comunale di Schiavo è sito in via Massimo D’Azeglio località Schiavo, Marsciano (GOOGLE MAPS). L’incontro avrà luogo alle ore 14.30 e sarà diretto dal signor Jacopo Rapetti della sezione di Perugia. Come sempre FORZA DEL NERA.

pre_rsorsola_delnera.png