10^ Giornata: Del Nera – Romeo Menti

Si torna a calpestare l'Adelaide nella decima giornata di campionato: ospite del Del Nera sarà la formazione di Allerona Scalo, il Romeo Menti guidato da mister Samuele Baldini, il quale vanta dopo nove gare giocate, la quarta posizione in classifica con 18 punti in coabitazione con il Guardea.

Senza pareggi all'attivo, ma con sei vittorie (in casa con Guarda, Castello, Ammeto e Colonia, fuori con Olimpia Pantalla e Sangemini) e tre sconfitte (tra le mura amiche per merito del Real S.Orsola e in esterna sul campo della Tiber e del Pro Ficulle), il Romeo Menti gode di un'ottima presentazione: le 19 reti segnate, 15 delle quali da Giomarelli (9) e Zammarchi (6) fanno degli orvietani il secondo miglior attacco del campionato dopo quello della capolista Tiber; con al passivo invece 10 reti, la difesa del Romeo Menti non appare del tutto impenetrabile, ma rimane comunque nella media per la posizione che ricopre.

I precedenti con la formazione di Allerona Scalo con la quale il Del Nera si è confrontato nelle stagioni 2014/2015 e 2015/2016 in seconda categoria, parlano di quattro vittorie su quattro per i sanliberatesi, sia in trasferta che all’Adelaide. Le strade si sono poi divise nel campionato successivo, 2016/2017, quando gli orvietani sono stati ripescati in prima categoria, concludendo la stagione in zona play-out ma salvati direttamente per la differenza punti con le formazioni che la precedevano. Stessa situazione, punti e posizione di classifica nella scorsa stagione, dove sempre inquadrato nel girone B, il Romeo Menti è rimasto nella categoria grazie alla forbice dei punti con Allerona e Pietrafitta.

Diversa la situazione odierna grazie al lavoro della società bianco celeste, la quale in estate si è imposta sul mercato organizzando una rosa competitiva e con obiettivi sicuramente più importanti delle stagioni passate. Anche il Del Nera si è investito di migliorare la circostanza della stagione passata, ma per il momento ha incontrato delle difficoltà che hanno dato ai sanliberatesi la media di un punto a partita, troppo bassa se si vuole arrivare a salvarsi senza passare dai play-out.

Mentre il Romeo Menti proviene da una prova di forza casalinga dove si è imposto per 1-0 sul Colonia, il Del Nera non può cancellare il risultato di Guardea, dovuto si a numerose assenze ma soprattutto ad una mancanza di concentrazione: difatti quello che più è mancata alla formazione di Mancini, è stata una prestazione da squadra, prestazione che invece era stata esaltata, nonostante si fosse sempre in deficit di uomini, nelle partite con Real Avigliano e Todi.

Ad oggi la situazione della rosa sanliberatese è ancora fortemente intaccata, in quanto i rientri sono sempre minori rispetto ai ragazzi che anche questa settimana non riusciranno a recuperare, ma quello che è più importante di tutto è il fatto che chi scenderà in campo, riesca ugualmente ad imporsi e giocare per la squadra, cercando di tornare a muovere la classifica.

La partita avrà luogo presso il nostro campo sportivo e prenderà il via alle ore 14.30. La direzione della gara è stata affidata alla signorina Giulia Cannizzaro della sezione di Foligno. Invitiamo tutti i nostri sostenitori ad essere presenti al campo per tifare i nostri ragazzi e come sempre FORZA DEL NERA.

pre_delnera_rmenti.png