7^ Giornata: Lugnano in Teverina – Del Nera

Dopo il primo incontro stagionale all’Adelaide durante il torneo di coppa, Lugnano e Del Nera tornano a confrontarsi nella prossima giornata di campionato al comunale lugnanese. Avvio sicuramente più brillante quello della compagine guidata da mister Suatoni, il quale oggi dopo sei giornate si trova al secondo posto della graduatoria, ad una lunghezza dalla vetta e a più quattro dal Del Nera, fermo a 8 punti dopo l’immeritata sconfitta di domenica scorsa con il Todi.

Il Lugnano invece, proviene da una notevole prova di forza sul campo del Castello, quest’ultimo caduto per la seconda volta  dopo l’inizio del campionato. La vittoria dei giallo blu è la prima della stagione fuori casa, mentre tra le mura amiche la squadra lugnanese viaggia a punteggio pieno grazie alle vittorie ottenute rispettivamente con Olimpia Pantalla, Proficulle e Sangemini. La matematica vuole che, escluse queste quattro vittorie, il Lugnano conti due sconfitte, avvenute sul campo del Guardea e quello del Real S. Orsola.

In totale il Lugnano ha bucato la porta avversaria per ben dieci volte, ma pur occupando la terza posizione, ha una differenza reti di -1 a causa dei 3 e i 4 gol subiti proprio nelle due sconfitte sopra ricordate. Il miglior marcatore del team giallo blu è Leonardo Tessicini, attaccante classe 2000 che già dallo scorso campionato è riuscito a mandare in confusione anche le linee difensive più esperte.

Nel precedente giocato a fine agosto nel primo turno di coppa Primavera, i lugnanesi sono tornati a casa con i tre punti e con uno 0-2 che ha dimostrato in quel momento la migliore condizione della squadra di Suatoni: un gol per tempo, il secondo al novantesimo, entrambi avvenuti in seguito a calci piazzati, hanno dato merito agli ospiti, i quali si erano dimostrati più in forma dal punto di vista atletico e capaci di fare un gioco più ordinato rispetto ai sanliberatesi.

Il Del Nera andrà ad affrontare la sua quarta trasferta stagionale che lascia aperto qualsiasi risultato possibile, soprattutto dopo la prestazione in casa di domenica scorsa contro il Todi, la quale è stata annullata dai due gol degli ospiti: due reti frutto di “tiri della domenica”, talmente estemporanei e rari che non hanno scalfito più di tanto la consapevolezza delle capacità della formazione sanliberatese. Con entusiasmo infatti, la squadra è tornata ad allenarsi in settimana, con la convinzione di potersi togliere qualche soddisfazione in più rispetto alla passata stagione.

La trasferta di Lugnano, in un campo da sempre caldo per merito dell’appassionato pubblico giallo blu, è in programma per domenica 21 Ottobre con inizio alle ore 15.00 e sarà diretta dal signor Simone Servili della sezione di Terni. Auspichiamo la presenza di del pubblico sanliberatese al comunale di Lugnano e come sempre, FORZA DEL NERA.

pre_lugnano_delnera.png