Sanliberatesi sconfitti senza biasimo: Del Nera – Todi 1-2

All’Adelaide i tuderti riescono a vincere in rimonta contro un Del Nera caparbio e ben messo in campo, capace di andare in vantaggio al primo giro d’orologio e contenere la formazione ospite per tutto il primo tempo. Nel secondo, due errori in ripartenza dei sanliberatesi, hanno spianato la strada al Todi, il quale in due minuti ha ribaltato il risultato mischiando bravura a fortuna per l'avere concretizzato le uniche occasioni da rete concesse dal Del Nera e per l'aver trovato nel contempo due gol di pregevole fattura, che raramente si vedono in queste categorie. I padroni di casa poi tentano fino alla fine di rimediare il pareggio senza riuscirci, con la partita che termina 1-2.

Alla compagine di Daniele Mancini basta un minuto per andare in vantaggio grazie a Laurenti che ruba palla sulla tre quarti destra ad un avversario e serve in verticale Proietti, il quale in mezzo a due avversari dal limite, anticipa tutti con un rapido e preciso tiro di punta che indirizza il pallone alle spalle del n. 1 Caselunghe.

Entrambe le formazioni giocano a testa alta, con il Todi in cerca del varco giusto per il pareggio mentre il Del Nera si limita a contenere ma senza disdegnare nuove impostazioni sugli esterni al fine di trovare il raddoppio. Nei primi venti minuti comunque, oltre il gol del vantaggio, non ci sono ulteriori occasioni da rete.

Al 23’ il Del Nera va vicino al raddoppio: Testarella riesce a cavalcare la corsia di sinistra per poi con il mancino piazzare in area un ottimo cross che Proietti di testa manda a pochi centimetri dal palo. Solo alla mezz’ora arriva il primo tiro in porta degli ospiti dai piedi n. 2 Farina, che probabilmente nel tentativo di crossare, sbaglia il lancio indirizzando in porta, con Sorato che si distende sulla propria sinistra per deviare in corner.

Si arriva all’intervallo senza altre azioni degne di note e con il Del Nera in vantaggio su un Todi che oltre lanci lunghi dalle retrovie e cambi di direzione orizzontali in fase di attacco, non ha saputo mettere in campo. Dal canto loro, i padroni di casa, in vantaggio, non si sono mai scoperti e hanno saputo bloccare senza fatiche il poco gioco degli avversari.

La seconda frazione di gioco vede un avvio leggermente più aggressivo degli ospiti, i quali riescono a sfondare in area del Del Nera al 53’ con il n. 10 Banelli, il quale dal fondo riesce a mettere il pallone in mezzo superando Sorato ma con Piumetto attento ad intercettare e ad appoggiare la palla al proprio portiere. Il Del Nera risponde al 57’ con una punizione dal vertice destro di Testarella, il quale indirizza il pallone in mezzo con Pellini pescato in fuorigioco dal signor Leorsini.

Al 61’ dopo un paio di cambi, il Todi giunge al pareggio: l’azione di attacco si sviluppa sulla sinistra con il n. 11 Seghetti che imposta il solito cambio di direzione a tagliare il campo in orizzontale; il preciso traversone fa terminare il pallone sui piedi del n. 9 Innocenti, il quale dal vertice destro lo colpisce perfettamente di prima trovando l'unico spiraglio alla sinistra di Sorato.

Nemmeno il tempo di respirare che il Del Nera si fa sorprendere di nuovo a centrocampo con i tuderti che recuperano servendo al limite il n. 10 Banelli: l’attaccante del Todi si accentra correndo palla al piede sulla linea dei sedici metri, per poi scoccare una parabola che fa infilare il pallone perfettamente all’incrocio dei pali, dove Sorato non può arrivare. Al 62' è l'1-2.

Scioccati dalla doppia segnatura dei tuderti, i sanliberatesi ci mettono qualche minuto a metabolizzare il vantaggio degli ospiti e a ributtarsi in avanti alla ricerca di un eventuale pareggio. Mancini nel corso della seconda metà della ripresa, prova a cambiare qualcosa operando quattro cambi, ma il Todi evita qualsiasi rischio, si abbassa, lascia giocare e poi prova ripartenze con lanci lunghi sulle fasce.

Al 77’ sulla tre quarti, gli ospiti usufruiscono di una punizione battuta rapida in area, ma Pellini riesce ad intercettare un attaccante avversario che stava per concludere in porta. Il Del Nera ci prova due volte nel finale, la prima con la discesa di Primavera e relativo cross basso che attraversa orizzontalmente tutta l’area avversaria senza trovare nessun compagno pronto al tapin vincente; la seconda con Proietti, il quale colpisce male un pallone maldestramente controllato dalla difesa ospite mandandolo di poco al lato.

Dopo cinque minuti di recupero, termina una partita vibrante e che ha dato modo al Del Nera di misurarsi senza paura con un avversario candidato alla vittoria del campionato e che comunque nella gara odierna, non ha impressionato come ci si aspettava. La compagine di casa invece, non ha sfigurato, rimanendo sempre compatta, giocando senza paura per buona parte della partita e sicuramente non meritevole delle sconfitta; sicuramente però, nessuno può opporsi alle due ottime segnature degli ospiti, le quali sono state sì dettate dalla bravura degli interpreti, ma anche state supportate da un’abbondante dose di fortuna.

Questi tutti i risultati della sesta giornata:

CASTELLO - LUGNANO IN TEVERINA (sabato, ore 15,15) 1-2 Marcatori: 39'pt, 19'st Tessicini (L), 33'st Ardizio (C)

AMMETO - NUOVA ATTIGLIANESE 5-0 Marcatori: 18'pt, 30'pt Tordo (N), 36'pt Boutiznar (A), 8'st Baiocco (A), 20'st Montagnoli (A)

COLONIA - VIA LARGA MARSCIANO 1-0 Marcatori: 26'pt Mellaro rig. (C)

PRO FICULLE - ROMEO MENTI 2-1 Marcatori: 10'pt Basili rig. (P), 18'pt Zammarchi (R), 27'pt Pagnotta M. (P)

REAL S.ORSOLA - GUARDEA 1-1 Marcatori: 20'pt Spanò (R), 13'st Ratini rig. (G)

TIBER - OLIMPIA PANTALLA 4-0 Marcatori: 33'pt Coletti (T), 5'st Ruggeri (T), 17'st Morelli (T), 37'st Bordacchini (T)

SANGEMINI - REAL AVIGLIANO (lunedì 16, ore 20)

 

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>DETTAGLI<<

Per vedere la galleria fotografica, clicca qui >>GALLERIA<<

post_delnera_todi.png

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informativa Estesa