In rimonta sui frattigiani: Del Nera - Tiber 2-1

Parte con una vittoria il campionato del Del Nera grazie ai gol nel secondo tempo di Laurenti e Proietti. In svantaggio prima del riposo, dopo una distrazione fatale della linea arretrata, i sanliberatesi trovano la forza e l'orgoglio della reazione che ha portato prima al raggiungimento del pareggio con Laurenti e poi a due minuti dal novantesimo al raddoppio di Proietti dagli undici metri.

La compagine di casa parte subito forte e dopo soli dieci secondi dal via si ritrova con Testarella davanti al portiere avversario Marinacci, costretto a chiudere lo specchio della porta al tiro da posizione defilata del n. 11 del Del Nera, artefice di una percussione in area dopo lo slalom tra due avversari. L’entusiasmo del primi secondi lascia il posto ad un buon quarto d’ora di studio, dove nel frattempo il Del Nera arriva al tiro da fuori con Proietti non inquadrando la porta, mentre la Tiber prova la giocata con il duo di attacco n. 9 Menghella e n. 10 Ruggeri, con il passaggio per il n. 11 Tassi terminato in fuorigioco.

Il gran caldo costringe il signor Amadei a far effettuare il cooling break al 22’, dopo il quale gli ospiti appaiono più rivitalizzati rispetto alla formazione di Mancini. Difatti nel giro di un minuto, la Tiber arriva due volte alla conclusione da lontano con Ruggeri, i cui colpi tuttavia, terminati abbondantemente al lato, non impensieriscono Sorato. La squadra guidata da mister Luna riesce comunque a stringere i sanliberatesi nella propria metà campo, con questi ultimi che soffrono le buone trame di gioco degli ospiti sviluppate dalla tre quarti in poi, riuscendo in ogni caso ad alzare un vero e proprio muro in corrispondenza della linea dei sedici metri.

A cinque minuti dal riposo, la Tiber arriva a sfondare anche in area, con un cross sul secondo palo che il n. 7 Cembolini riesce solo a sfiorare. Lo stesso esterno rosso verde però, durante l’ultimo giro d’orologio del primo tempo, non si fa scappare l’occasione di riconquistare un pallone perso da Sebastiani e dopo aver cavalcato la corsia di destra, imbecca in area il n. 8 Marrano, il quale protetto da altri due compagni, ha tutto il tempo di stoppare il pallone ed indirizzarlo alle spalle di Sorato con un preciso diagonale.

Il secondo tempo si apre con due cambi per gli uomini di Mancini, il quale richiama Ajazi e Sebastiani sostituendoli con Settimi e Romagnoli. Il Del Nera al 53’ prova a buttarsi in avanti, ma un controllo sbagliato del centrocampo casalingo, innesca il contropiede dell’autore del gol Marrano, il quale servito rasoterra centralmente davanti a Sorato in uscita, conclude in maniera inguardabile.

Al 55’ arriva il colpo di testa di Pieri, il quale da centro area indirizza al lato il cross dalla destra di Primavera. La Tiber risponde immediatamente con l’incursione di Menghella, il cui tiro dal limite finisce un'altra volta al lato.

Con il Del Nera ancora in leggera sofferenza, Mancini gioca prima la carta Mariani, il quale entra in campo al 56’ al posto di Pieri: insieme al compagno di attacco Proietti, si rende pericoloso al 63’, quando riescono bene a dialogare al limite dell’area con la sfera affidata a Laurenti che, spostato sull’out di destra, effettua un cross incornato fuori da Proietti. La formazione di casa appare poi uscita completamente dal guscio poco dopo l'entrata in campo di Aramini a rilevare l'ottima partita di Testarella.

Al 69’ sempre Mariani sfiora il pareggio: dopo il recupero sul cerchio di centrocampo di Laurenti, questi serve la sfera al n. 18 del Del Nera, il quale in area controlla e  tira in porta, con l’estremo difensore ospite che si supera per togliere la palla dal set. L’attaccante sanliberatese si ripete al 77’ con un tiro di prima sul servizio di Galeotti che impegna ancora il portiere Marinacci, il quale in collaborazione con il palo, salva il gol. 

Da una ripartenza di Primavera all’81' arriva il gol pareggio: Galeotti riceve sula corsia di destra, prolunga la sfera al vertice destro per Laurenti, il quale spalle alla porta controlla il pallone e lo indirizza all’angolino basso alla sinistra del portiere, il quale stavolta, sorpreso dalla rapidità del tiro, non può far altro che vedere la palla oltrepassare la linea di porta.

La Tiber all’84’ ha l'occasione di tornare in vantaggio con il solito Marrano, il quale lasciato solo a centro area, calcia dritto su Sorato un pallone crossato dalla destra. Dal possibile 1-2 ospite, arriva invece all’88’ il secondo gol dei padroni di casa grazie al rigore trasformato da Proietti: il Del Nera rimedia un corner dalla destra che la difesa della Tiber riesce a respingere. Ai trenta metri defilato sulla sinistra raccoglie la palla il rispolverato Aramini, il quale butta la sfera nella mischia, con il n. 5 Vinti che in piena area ferma chiaramente il pallone con la mano. Per il signor Amadei non ci sono dubbi e assegna il penalty che porta il Del Nera alla prima vittoria stagionale.

Senza dubbio un primo tempo sotto tono per gli uomini di Mancini, i quali in debito di alcuni elementi, hanno ben rimediato nella seconda frazione di gioco. Secondo tempo che ha visto il Del Nera cercare con insistenza il pareggio affrontando con coraggio una formazione che ha dato prova di un’ottima organizzazione di gioco e brava a capitalizzare uno dei due tiri diretti all’interno dei pali: le altre conclusioni infatti, non hanno mai coinvolto Sorato in parate, mentre l’estremo difensore avversario per due volte, è stato determinante per la propria compagine.

In ogni caso, da parte del Del Nera, vittoria voluta, cercata e maturata grazie soprattutto alla capacità di rimanere concentrati per tutto l’arco della partita, ma anche per l’inserimento in rosa di nuovi elementi che stanno dimostrando già il loro valore in campo, al di là dei minuti giocati.

Ora il Del Nera si preparerà a due trasferte consecutive nel perugino contro Ammeto e Via Larga Marsciano, per tornare poi all’Adelaide il 23 Settembre contro il Colonia.

Questi gli altri risultati della prima giornata:

COLONIA - AMMETO 0-0

LUGNANO IN TEVERINA - OLIMPIA PANTALLA 2-1 Marcatori:  12'pt, 19'pt (Rigore) Tessicini L. (L), 27'st Ambrogi (P)

NUOVA ATTIGLIANESE - PRO FICULLE 0-2 Marcatori: 38'pt Pagnotta (F), 2'st Pagnotta M rigore (F)

REAL AVIGLIANO - REAL S.ORSOLA 3-1 Marcatori: 24'pt Messineo (O), 25'pt Pagliaroli (R), 45'pt Mundo (R), 29'pt Pinstinciuc (R)

ROMEO MENTI - GUARDEA 1-0 Marcatori: 2'pt Giomarelli (R)

TODI - CASTELLO 2-0 Marcatori: 7'pt Tarpani (T),41'pt Ercolani (C)

VIA LARGA MARSCIANO - SANGEMINI 1-1 Marcatori:1'st Vingaretti (V), 39'st Isidori (S)

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>DETTAGLI<<

Per vedere la galleria fotografica della partita, clicca qui >>GALLERIA<<

post_delnera_tiber.png

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informativa Estesa