Tommaso Proietti sceglie il Del Nera. Torna anche Bruschetti

Dopo essere stato corteggiato da oltre un anno dal DS Andrea Boccoli e da buona parte dei dirigenti del Del Nera, il sanliberatese Tommaso Proietti vestirà per la prossima stagione la maglia del suo paese. Attaccante di razza, classe '97, di proprietà della Narnese, ha saputo impressionare il pubblico del San Paolo vincendo il campionato provinciale Juniores nella stagione 2014/2015, grazie alla realizzazione di 26 reti.

Nella successiva stagione ha vestito ancora la maglia della Juniores realizzando 14 gol, tra cui quello decisivo nella finale play-off con l’Atletico Orte di Gaetano Petrarca, che ha permesso alla Narnese di conquistarsi un posto nel Campionato Regionale A1. Inoltre, nello stesso anno vanta 6 presenze in Eccellenza con la prima squadra.

Nella stagione 2016/2017 arriva in Promozione con il Giove, dove nonostante abbia giocato buona parte del campionato, paga la giovane età in un torneo fatto di ragazzi molto più esperti, riuscendo a centrare la porta solo due volte. Lo scorso anno il passaggio in Prima categoria con i colori del Lugnano in Teverina, con il quale segna la sua prima rete proprio al Del Nera all’Adelaide nella partita di andata. Sul tabellino poche segnature ma tanto lavoro per il reparto avanzato della propria formazione, con il quale ha permesso a diversi suoi compagni la finalizzazione grazie anche al suo possente fisico e all’ottima difesa della palla.

Torna a San Liberato invece, sempre dal Lugnano, Lorenzo Bruschetti, portiere d'esperienza che ha calcato già il prato dell'Adelaide nella stagione 2014/2015. In quel campionato, il Del Nera allenato nella prima parte da Francesco Stanzani, poi sostituito in panchina da Umberto Paviglianiti, sfiorò i play off nel girone D di seconda categoria, concludendo il torneo all'ottavo posto in classifica mollando le prime posizioni solo a fine stagione.

Per la società del Presidente Carlaccini è un onore poter contare sulle prestazioni di due ragazzi originari di San Liberato, in particolar modo per essere riuscito a far vestire la casacca bianco azzurra al giovane Tommaso. Al di là dei numeri, quando si indossa la maglia del proprio paese e si hanno gli amici d’infanzia a tifare per te, si sa che si ha una spinta in più.

Proietti va a rinforzare il reparto d’attacco della formazione di Mancini, mentre Bruschetti avvicenderà il collega di porta Valerio Cianchi, il quale dopo tante stagioni passate nella “famiglia Del Nera”, andrà a difendere la porta dell’Ortana di seconda categoria laziale, guidata da Gaetano Petrarca.

articolo_mercato_proietti_brus.jpg

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informativa Estesa