28^ Giornata: Norcia – Del Nera

Dopo la vittoria interna ai danni dell’Alviano, domenica il Del Nera sarà impegnato nella trasferta più lunga della stagione: ad ospitare i sanliberatesi sarà la temibile formazione del Norcia.

La squadra di Valter Boccolini, ormai matematicamente salva e con una percentuale molto vicina allo zero di poter accaparrarsi un posto ai play off, in virtù anche della sconfitta subita domenica scorsa con lo Strettura, non vorrà però ripetere la prestazione della settimana appena passata: in superiorità numerica per quasi ottanta minuti, i nursini hanno subito un gol dagli stretturesi al quale non sono riusciti più a rimediare.

Rispetto alla prima parte del campionato, dove il Norcia ha zoppicato a decollare, dalla metà del girone di andata, i bianco rossi si sono comportati sicuramente meglio, riuscendo a guadagnare ad oggi 38 punti e una settima posizione che quasi sicuramente non gli darà possibilità, come già detto, di andare ai play off. Particolare che salta agli occhi osservando la classifica, è una differenza reti che, pur essendo positiva di un solo gol, non riflette la posizione in graduatoria che occupa: proprio i gol subiti 43 (il Del Nera ne ha incassati 42), è un dato sostanzialmente alto. I gol segnati invece, 44, rispecchiano la media delle altre concorrenti di media-alta classifica.

Nella partita di andata, il Norcia si impose con due gol all’Adelaide, riuscendo a trovare il vantaggio appena dopo cinquanta secondi di gioco e in seguito ad una dormita generale di tutta la retroguardia sanliberatese. Nonostante il gioco dei bianco rossi non avesse impressionato per il resto della partita, con il Del Nera alla ricerca di un probabile pareggio, i nursini trovarono la seconda rete dopo dieci minuti del secondo tempo. I due gol e la situazione tragica che il Del Nera stava vivendo, ha portato i sanliberatesi a giocare fino al novantesimo quasi alla disperata, esponendosi a diversi contropiedi che avrebbero potuto far aumentare il passivo.

Il Del Nera oggi, dopo un girone di ritorno che lo vedrebbe in sesta posizione con 19 punti conquistati, ha raggiunto in classifica a 26 punti l’Arrone, impegnato questa settimana in casa nello scontro diretto con il Lugnano in Teverina, questi fermo a 28 punti dopo la sconfitta interna subita per merito del Colonia, attualmente unica squadra ad essere fuori dai play out con 30 punti. La formazioni di Collelungo invece, ospiterà sul proprio campo lo Strettura, con quest’ultima che sogna un secondo colpaccio e la simultanea sconfitta dell’Alviano in casa della Superga, impegnata a non perdere la scia per la conquista dei play off.

Gli scenari che si potrebbero venire a creare in zona play out sono diversi e potrebbero avere del clamoroso, a cominciare da una possibile resurrezione dello Strettura stesso, il quale proverà a cavalcare le ultime speranze sul difficile campo del Colonia. Anche nella zona alta della classifica, la situazione appare abbastanza ingarbugliata. Con una vittoria, l’Amerina potrebbe festeggiare la vittoria del campionato, ma la partita con l’AMC 98, in piena bagarre per i play off, non renderà la gara una passeggiata per in bianco azzurri. Inoltre ci saranno altre importanti scontri tra cui Guardea – BM8 Spoleto, dove la formazione di Paviglianiti cercherà di centrare un obiettivo non sperato e con gli spoletini che hanno ormai blindato il secondo posto; 4 Castelli Valnerina – Sangemini, con i ragazzi della Valnerina desiderosi di aggiudicarsi i play off e con il Sangemini a cui servono ancora 2 punti per dirsi matematicamente salvo.

Attualmente la situazione della classifica è la seguente:

1   Amerina 1950    59
2   BM8 Spoleto      51
3   AMC 98             45
4   4 Castelli Valn.   45
5   Guardea            45
6   Superga 48       44
7   Norcia 480        38
8   Real Avigliano   37
9   Sangemini        36
10 Terni Est           36
11 Colonia             30
12 Lugnano in Tev. 28
13 Arrone              26
14 Del Nera           26
15 GS Alviano        23
16 Strettura 87      18

Questo invece il calendario della prossima giornata, con la partita Superga – Alviano anticipata al sabato: 

14-04-2018 15:15
Superga 48 - GS Alviano
 
15-04-2018 15:00
Arrone - Lugnano in Tev.
Amerina 1950 - AMC 98
4 Castelli Valn. - Sangemini
Guardea - BM8 Spoleto
Norcia 480 - Del Nera
Colonia - Strettura 87
Real Avigliano - Terni Est
 
La distanza da San Liberato del Campo Sportivo Cetronella di Norcia, zona ospedale (Google Maps) è sicuramente considerevole, ma l’importanza di avere dei tifosi capaci di spingere la squadra nonostante la lontananza, darebbe grande motivazione nel tentativo di conquista di tre punti più che pesanti. La gara avrà inizio alle ore 15.00 e sarà diretta dal signor Lorenzo Ministrini della sezione di Foligno. Come sempre, FORZA DEL NERA

pre_norcia_delnera.jpg