Spoletini cinici e fortunati: BM8 Spoleto - Del Nera 2-1

Il Del Nera torna a rassegnarsi alla sconfitta nella gara odierna contro la BM8, dopo una partita in cui i sanliberatesi hanno saputo dimostrare anche alla seconda della classe di essere una formazione in salute e capace di mettere in difficoltà  anche le squadre favorite dalla graduatoria.

Benché il primo tempo sia stato di marca sanliberatese dal punto di vista del possesso palla e delle azioni di attacco, i locali riescono a chiuderlo in vantaggio di due gol, perfezionando al meglio le uniche due azioni pericolose avute tra i piedi. Nel corso della seconda frazione di gioco, la BM8 ha la chance per chiudere la partita grazie ad un'azione confusionaria che la sig.ra Cannizzaro non ha saputo ben gestire, ma il Del Nera si salva e torna al monologo. Solo nel finale però, gli ospiti trovano il gol della bandiera grazie ad un'autogol.

La formazione di Mancini sfiora il vantaggio già dopo il primo giro di orologio con Laurenti che butta in area una palla su cui il n. 1 Cagnazzo esce con i tempi sbagliati permettendo l'anticipo di La Penna: l'attaccante bianco celeste aggira il portiere ma dalla linea di fondo coglie l'esterno della rete. Al 5' altro brivido per la difesa locale con Laurenti lanciato sulla corsia di destra e colpito alle gambe dal tentativo di anticipo sulla linea verticale dell'area dal n. 3 Proietti: l'arbitro troppo lontano dall'azione, decide di non intervenire evitando responsabilità.

Nonostante un partita con ritmi lenti e terreno di gioco appesantito dalle piogge, il Del Nera ha sicuramente un qualcosa in più e lo dimostra ancora al 7', quando Cagnazzo si trova a gestire un retropassaggio con i piedi in maniera maldestra su cui si lancia La Penna, rapido ad opporsi al tentativo di rilancio: il pallone però intercettato dall’attaccante sanliberatese, finisce in fallo laterale. La rimessa in gioco dei padroni di casa è immediata e in pochi secondi riescono a ribaltare l'azione di attacco con il cambio sull'out di destra, con il n. 9 Donati che riesce a far fuori due avversari, a penetrare in area e a trafiggere Sorato con un preciso diagonale, portando così in vantaggio la BM8 alla prima azione offensiva della giornata.

Il gol non scalfisce la caparbietà della formazione di Mancini, la quale nonostante tutto, si tuffa di nuovo in avanti con Fabiani che indirizza in area una punizione dalla tre quarti: sulla linea dell’area piccola, Mariani stacca più alto di tutti, ma Cagnazzo non ha difficoltà nel bloccare la sfera. Un minuto più tardi il Del Nera avanza sulla corsia di sinistra con Romagnoli e Testarella che combinano bene e con quest'ultimo che mette il pallone in area dove ancora Mariani colpisce mandando al lato.

Successivamente ad un tentativo di sfondamento spoletino al 20' terminato con Sorato ad anticipare Donati, il Del Nera si fa di nuovo sotto sette minuti dopo con Primavera che innesca Laurenti sulla corsia di destra, il quale entra in area e da posizione defilata mette in area con Cagnazzo che blocca tuffandosi a terra. Passa solo un minuto e nella stessa azione i sanliberatesi sfiorano per due volte il pareggio: la prima è con una punizione esterna dai trenta metri che Testarella indirizza con il sinistro in porta, superando il portiere avversario ma cogliendola traversa; sulla respinta del legno, al vertice dell'area piccola, Mariani si esibisce in una rovesciata con un difensore avversario piazzato sulla linea di porta, pronto a salvare il risultato.

La BM8 reagisce al 33' con un calcio piazzato dai trentacinque metri finito abbondantemente fuori dallo specchio della porta. Dall'altro lato anche il Del Nera prova a sfruttare un calcio di punizione con Settimi, il cui traversone chiama all'uscita Cagnazzo che allontana con i pugni. I padroni di casa hanno poi l'occasione ancora su calcio piazzato al 37' con il n. 6 Prudenzi che spara al lato. Tre minuti più tardi Donati recupera il pallone dopo un rinvio condizionato dal vento di Sorato: l'attaccante spoletino arriva al vertice sinistro e impegna in due tempi l'estremo difensore sanliberatese.

Con la testa già al riposo, il Del Nera subisce la seconda rete al 44', grazie al n. 2 Bartoli che fa distendere la propria squadra e poi combina al limite con Donati, il quale libera in area il n. 7 Ricci, che da solo davanti a Sorato lo fulmina per la seconda volta, concludendo un’azione ben congeniata dalla squadra di mister Loretoni.

La ripresa del gioco e il risultato bugiardo rispetto quanto visto in campo, non demoralizzano gli uomini di Mancini, i quali nel primo quarto d'ora della seconda frazione di gioco riescono ad indirizzare pericolosamente tre palloni in area, uno respinto dalla difesa, uno messo sul fondo dal colpo di testa di Romagnoli e l'ultimo terminato direttamente tra le braccia di Cagnazzo. La BM8 arriva dalle parti di Sorato solo al 65' grazie al n. 10 Troka, che sfrutta un'azione confusionaria anche per la signora Cannizzaro, la quale non interviene su fallo per i sanliberatesi a centrocampo: un rimpallo fortuito, lancia il giocatore spoletino da solo davanti a Sorato, che poi si perde in una conclusione da dimenticare.

Il Del Nera si riaffaccia subito in avanti al 67' con Romagnoli che imbecca Pieri – entrato all’inizio del secondo tempo al posto di La Penna - nei pressi del vertice sinistro direttamente da rimessa laterale, con quest'ultimo che di prima intenzione si gira e tira in porta, con il pallone che fa la barba al palo alla sinistra di Cagnazzo. Dopo un minuto Laurenti prova a infilarsi centralmente ma viene fermato in area da due difensori avversari. Al 73' ancora il n. 7 del Del Nera viene lanciato in avanti, ma la sua corsa viene interrotta al limite dall'intervento irregolare di Prudenzi. Faveri, il quale aveva rilevato poco prima Testarella, si incarica della punizione, ma la sfera viene respinta dalla barriera locale. Il Del Nera rimane comunque in zona di attacco, guadagnando un corner al 77' che Settimi indirizza sulla testa di Mariani e che lo stesso incorna debole al lato.

Negli ultimi dieci minuti del tempo regolamentare, la BM8 non esce dal proprio centrocampo con  gli ospiti che si preparano all'assalto finale. All'87' l’altro nuovo entrato al posto di Settimi, Amenta, ci prova con un calcio di punizione da trenta metri, ma il pallone termina al lato. Durante il 90' è il quarto cambio del Del Nera Petrarca a scendere sulla corsia di destra e a mettere in mezzo il pallone, il quale incontra per primo le gambe di Troka e che nel tentativo di buttare via il pallone, lo infila nella propria porta. Nei sei di recupero concessi dalla signora Cannizzaro,  la BM8 alza la barricata difendendosi con i denti, impedendo al Del Nera di sfondare nei sedici metri avversari evitandogli di raggiungere un meritato pareggio.

Partita giocata sicuramente a testa alta dai ragazzi guidati da Mancini, contro una formazione che sin dalla prima fase del campionato ha dichiarato la volontà di essere protagonista. Onestamente la differenza in campo non si è notata molto, nonostante gli spoletini siano rimasti in vantaggio di due gol fino al 90’. Dal canto suo, il Del Nera, complice di un paio di momenti di buio, oltre all'aver avuto una discreta dose di sfortuna, non ha saputo concretizzare le numerose azioni da rete capitategli tra i piedi, a differenza degli avversari che, invece, hanno trasformato in gol due delle tre discese totali impostate durante l’arco della gara, confermando quella freddezza che li ha portati oggi secondi e solitari in classifica.

Per effetto dei risultati delle partite odierne, la BM8 accorcia a 7 punti il distacco sull’Amerina, la quale non va oltre il pari sul campo del Real Avigliano. Il Del Nera rimane fermo a 22 punti, ad una lunghezza dall’Alviano e 3 dal Lugnano in Teverina perdenti oggi rispettivamente contro Sangemini e Quattro Castelli Valnerina. Arrone e Colonia infine, grazie ai pareggi con Superga 48 e AMC 98, fanno segnare un vantaggio di +4 e +5 sul Del Nera, con il Colonia a 27 punti, prima squadra ad essere fuori dai play out.

Questi tutti i risultati della giornata odierna:

4 CASTELLI VALNERINA - LUGNANO IN TEVERINA: 2-1 Marcatori: 35'pt Di Giacomo (V), 29'st FalcinellI (V), 42'st rig Tessicini (L)

COLONIA - AMC 98: 1-1 Marcatori: 14'st Sensini (A), 18'st FiaschinI (C)

GS ALVIANO - SANGEMINI: 1-2 Marcatori:26'pt, 34'st  Isisori (S), 37'st Codini A (A)

GUARDEA - STRETTURA '87:-5-0 Marcatori: 7'pt Saccomanni A (G), 14'pt, 8'st Barcherini (G), 31'pt, 44'st Sensini (G)

NORCIA - TERNI EST: 0-3 Marcatori: 18'pt Paterni (T), 22'pt Peruzzi  (T), 30' Jamn (T)

REAL AVIGLIANO - AMERINA: 1-1 Marcatori:31'pt autogol (AM), 10'st Fiorilli (AV)

SUPERGA 48 ARRONE: 2-2 Marcatori: 22'pt e 23'pt Jallow (S), 21'st, 44'st Rizzi (A)

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>>DETTAGLI<<<

Per vedere la galleria fotografica, clicca qui >>>GALLERIA<<<

post_bm8_delnera.jpg