Seconda vittoria consecutiva: Strettura ’87 – Del Nera 0-1

Il Del Nera espugna il comunale di Strettura vincendo di misura sui rosso blu e staccandoli di 11 punti in classifica; per gli effetti dei risultati odierni inoltre, i sanliberatesi si portano ad un solo punto dall’Alviano, a 3 da Arrone e Lugnano e solo 4 punti dal Colonia, prima formazione che al momento è fuori dai play-out.

Dopo una partenza sprint dello Strettura, il Del Nera riesce ad avanzare il proprio baricentro solo dopo venti minuti dal fischio di inizio, cercando di produrre gioco su un terreno estremamente insidioso; tutto il primo tempo però si caratterizza con giocate aeree che favoriscono soprattutto la formazione di casa, anche se è il Del Nera a sfiorare il vantaggio poco prima dell’intervallo. Nella seconda frazione di gioco, il Del Nera trova il gol con Mariani, poi subisce il ritorno dei padroni di casa che guadagnano un calcio di rigore che Sorato riesce a neutralizzare. In inferiorità numerica dal penalty, gli ospiti riescono a difendere il vantaggio e a sfiorare più volte il raddoppio, portando a casa tre punti importantissimi.

Già al primo minuto lo Strettura si fa vedere con una punizione dalla trequarti respinta dalla difesa ospite: la palla arriva al n. 7 Potenza, il quale dal limite calcia debole verso Sorato che blocca senza problemi. I padroni di casa rimangono in zona di attacco usufruendo di due corner in cui la linea arretrata sanliberatese rimane attenta. Il Del Nera prova allungarsi al 5’ imitando il gioco aereo degli avversari, senza riuscire però ad essere pericoloso, a differenza degli stretturesi che al 10’ mettono una palla in area respinta dalla difesa ospite tra la confusione degli uomini in area.

Passano venti minuti prima che lo Strettura attutisca la propria foga, dando così al Del Nera la possibilità di tornare a giocare a centrocampo con il recupero di testa di Piumetto, il quale riesce ad offrire il pallone a Mariani all’altezza del vertice destro dell’area, da dove il centravanti bianco celeste impegna il n. 1 Checcobelli. Al 33’ il n. 10 Pucci viene fermato irregolarmente dall’intervento ancora di Piumetto, il quale viene ammonito dal signor Panico; sugli sviluppi del calcio piazzato, lo stesso giocatore di casa indirizza un pallone in area che si spegne sul fondo.

La compagine di Mancini torna a pungere al 36’ quando Testarella riesce a recuperare sull’esterno e a crossare basso in area: anche questa volta è la confusione ad avere la meglio insieme alla difesa di turno, la quale riesce ad allontanare la sfera. Il Del Nera rimane comunque in zona di attacco e al 37’ Fabiani indirizza sul secondo palo una punizione dalla tre quarti: Mariani si presenta puntuale all’appuntamento con la sfera, la quale colpita di testa supera il portiere in uscita, trovando però un difensore rosso blu a respingere il pallone, forse solo dopo che lo stesso aveva superato la riga di porta. Tra le proteste  dei sanliberatesi, il direttore di gara fa continuare il gioco.

Prima del riposo, c’è tempo per un altro giallo ai danni di Testarella, il quale durante l’ultimo giro di orologio, riesce ad affondare sulla corsia di destra tentando un improbabile cross con l’esterno sinistro; il pallone intercettato dalla difesa finisce in angolo che il Del Nera non riesce a sfruttare nel migliore dei modi.

La seconda frazione di gioco comincia con il Del Nera in avanti e che riesce a pungere già al 48’ con la fuga di Laurenti: ad interrompere il gioco ancora il direttore di gara, il quale rileva una fantomatica posizione irregolare del giocatore bianco celeste. Lo Strettura risponde subito con il solito Pucci e con una conclusione da fuori che non trova lo specchio della porta. Il Del Nera si riporta in avanti al 50’ guadagnando una punizione dai venticinque metri che Paris calcia al lato, mentre i padroni di casa sono veloci nella rimessa ma non riescono ad arrivare oltre la tre quarti avversaria.

Al 53’ il Del Nera si riaffaccia in avanti con Paris spostato sulla sinistra, il quale riesce a scambiare con Laurenti che dal fondo mette in area per Mariani: il n. 9 del Del Nera però, perde l’attimo per il tiro al volo, calciando quindi contro un avversario. L’appuntamento con il gol però è rimandato solo di un minuto, grazie all’assist di Laurenti che libera il compagno Mariani da solo davanti a Checcobelli, il quale nulla può sulla sua conclusione.

Comincia il valzer delle sostituzioni, ma non cambia molto per il Del Nera, il quale al 62’ ha la possibilità con Mariani di lanciare Laurenti dopo aver creato superiorità numerica nella metà campo avversaria: il passaggio per l’esterno sanliberatese però, finisce tra i piedi di un avversario che nel frattempo era scivolato a terra. Per lo Strettura, l’unico a fare la differenza, rimane Pucci, il quale al 67’ riesce a sfondare in area e a trovare un contatto molto dubbio con Piumetto: il signor Panico indica deciso il dischetto e ammonisce per la seconda volta il difensore sanliberatese.  Dagli undici metri, il fantasista di casa incrocia il tiro, ma Sorato intuisce e blocca il pallone a terra, disinnescando un penalty troppo generoso e che comunque ha fatto rimanere il Del Nera in inferiorità numerica.

Con il Del Nera costretto a risistemarsi in campo e dopo l’ingresso di Traditi per Testarella, alla mezz’ora del secondo tempo la formazione ospite ha tra i piedi il colpo del KO: Paris intercetta a centrocampo lanciando sull’out di sinistra Mariani, il quale riesce a far fuori due avversari e a presentarsi in area davanti all’estremo difensore avversario. Invece di concludere, Mariani restituisce l’assist a Laurenti, il quale a rimorchio, dal limite, spedisce il pallone abbondantemente al lato.

Al 75’ Traditi recupera la palla e scende sulla corsia di destra e poi serve ancora Mariani al limite, ma la sua conclusione viene ribattuta da un difensore avversario. Due minuti più tardi è lo Strettura a tornare a distendersi con il filtrante per il n. 11 Buscaino, il quale però viene anticipato dalla difesa ospite. L’azione dei padroni di casa si ripete in copia all’80’, ma stavolta l’attaccante stretturese viene pescato in posizione di off-side dal signor Panico.

L’ultimo sussulto dello Strettura arriva all’83’, con un calcio di punizione dai trenta metri che attraversa l’area senza trovare nessuna deviazione vincente. Negli ultimi dieci minuti di gioco invece, compresi cinque di recupero concessi dal direttore di gara, il Del Nera riesce a controllare senza mai far avvicinare lo Strettura all’area sanliberatese e sfiorando ancora una volta al 92’ il raddoppio con Pieri, frettoloso a concludere in porta un pallone arrivatogli per sbaglio da un avversario.

Partita non facile e comunque sofferta per il Del Nera giocata su un campo difficile e per metà quasi impraticabile. La formazione di Mancini però ha risposto con pazienza e pur imitando per necessità il gioco con lanci lunghi degli avversari, quando è riuscita a giocare il pallone a terra, ha trovato il vantaggio e ha sfiorato più volte il raddoppio anche in dieci uomini. Come detto in apertura, pur rimanendo penultimo in graduatoria a 11 punti dallo Strettura, il Del Nera è tornato in scia ad Alviano (-1), Arrone e Lugnano in Teverina (-3) e Colonia (-4), rendendo la situazione play-out e salvezza diretta, ancora più incerta della scorsa giornata.

In vetta alla classifica, l’Amerina prende il largo e rimane da sola al comando con 9 punti di vantaggio sulla BM8, prossima avversaria del Del Nera al comunale di Spoleto. Questi gli altri risultati delle partite della 23^ giornata:

AMC 98 GUARDEA: 2-1 Marcatori: 46'pt Luzi Matteo (G), 47'pt Sensini (A), 14'st Terzino (A)

AMERINA - NORCIA: 2-1 Marcatori: 17'pt, 35'st Cirillo (A), 21'pt Funari (N)

ARRONE - 4 CASTELLI VALNERINA: 4-1 Marcatori: 24'pt rig Martini (A), 38'pt Rizzi (A), 44'st Cariani (V), 5'st Sgrigna (A), 10'st Shaini (A)

LUGNANO IN TEVERINA - GS ALVIANO: 0-0

REAL AVIGLIANO - COLONIA: 1-0 Marcatori: 40'st rig g Perni (R)

SANGEMINI - SUPERGA 48: 1-0 Marcatori: 35'pt Vescovi (SA)

TERNI EST - BM8 SPOLETO: 0-0

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>>DETTAGLI<<<

post_strettura_delnera.jpg