22^ Giornata: Del Nera – Sangemini

Dopo la settimana di pausa nel quale si sono giocate le finali di coppa delle varie categorie, domenica torna il campionato con la sfida prevista all'Adelaide tra Del Nera e Sangemini.

Il cambio sulla panchina dei termali in seguito alla sconfitta nella prima giornata di ritorno per merito dell'Amerina, che aveva portato all’esonero di mister Francesco Felli, ha visto la società rosso blu ingaggiare mister Silvano Ricci, non nuovo all’ambiente.  La scossa avvenuta sulla panchina ha certamente fatto bene al Sangemini, il quale dopo aver chiuso il girone di andata a 18 punti in undicesima posizione, oggi si trova al nono gradino della graduatoria del girone e a +4 dalla zona play out.

I risultati ottenuti in questa seconda parte del campionato dal Sangemini, esclusa la sconfitta sul campo dell’Amerina, ultima partita di mister Felli, parlano di 3 vittorie e 2 sconfitte: mentre le disfatte sono state subite una in casa per merito del Lugnano e una in trasferta con l’AMC 98, i termali hanno esultato tra le mura amiche con lo Strettura e fuori con Arrone e Terni Est.

Proprio l’ultima rotonda vittoria per 0-2 sul complicato campo del Terni Est, mette in luce come la compagine di Silvano Ricci, dopo un periodo obbligato di studio, abbia ritrovato un’ottima condizione che l’ha portata, insieme a Superga 48, Del Nera, Lugnano e Guardea, ad essere la quinta miglior formazione del girone di ritorno. Tale risultato è confermato anche da una differenza gol positiva di 4 reti, determinata dai 29 fatti e 25 subiti.

Come anzi detto, anche il Del Nera appare al momento una formazione in salute e che, visti i risultati delle altre avversarie che si stanno alternando in zona play out, crede fermamente nella possibilità di risalire la china. La buona prestazione ottenuta nell’amichevole della scorso sabato, dove ha battuto per 4-1 la Nuova Attiglianese, formazione militante nel campionato di seconda e posizionata a soli 2 punti dalla capolista Ciconia, dimostra la compattezza di un gruppo che non ha mai smesso di confidare nelle proprie potenzialità per conquistare la salvezza.

Nello stesso giorno, approfittando dello stop dei campionati, il Sangemini si è confrontato invece con il Giove dove ha subito una sconfitta di misura per 2-1: occorre sottolineare però che la formazione guidata da mister Buzzicotti, attualmente è in piena corsa per i play off del campionato di Promozione.

Si preannuncia quindi una gara all’ultimo respiro che vedrà protagoniste due squadre che da sempre si sono date battaglia anche nel campionato di seconda categoria e che nel confronto del girone di andata si sono divise la posta grazie al pareggio senza reti al San Lorenzo Nuovo.  La gara avverrà quindi domenica  Febbraio a San Liberato con fischio di inizio programmato per le ore 15.00. A dirigere l’incontro sarà il signor Saverio Anelli della sezione di Terni. Invitiamo all’Adelaide tutti i nostri sostenitori e come sempre FORZA DEL NERA.

pre_delnera_sangemin.jpg