Nevi & company archiviano gli amaranto: Del Nera - Colonia 4-2

La formazione di San Liberato mette un segno importante sul campionato grazie alla vittoria odierna ottenuta con un Colonia ostico e ben organizzato. La formazione ospite torna a casa sconfitta, piegandosi di fronte ad un Del Nera che, seppur ridotto in nove contro dieci nel quarto d’ora finale, ha trovato la forza  per mantenere quasi sempre il doppio vantaggio.

La partita comincia a ritmi elevati con entrambe le compagini che si affrontano a viso alto attraverso veloci rovesciamenti di fronte, ma con la squadra di casa in vantaggio in quanto a possesso palla e ad azioni offensive.

Il primo tiro in porta arriva al 7’ proprio ad opera degli uomini bianco azzurri, grazie all’incornata di Ajazi finita al lato, bravo a svettare sulla palla battuta da calcio di punizione. Cinque minuti più tardi arriva la seconda occasione da rete grazie al filtrante di Nevi per Proietti, il quale da solo davanti a Bertoldi, controlla male e permette l’uscita di piede dell’estremo difensore amaranto. Laurenti si butta sulla respinta calciando quasi a porta vuota, ma Bertoldi si ripete in angolo. Dal corner, battuto sempre da Nevi, in mischia interviene ancora Ajazi, il quale colpisce la palla che rotola in rete, grazie anche all’aiuto di una deviazione di un avversario, segnando al 13’ il vantaggio per i padroni di casa.

Nonostante il vantaggio, il Del Nera non permette quasi mai agli avversari di superare la propria tre quarti, inoltre è pronto a partire per colpire in contropiede. Al 19’, grazie ad un nuovo disimpegno della difesa di casa, Lionetto e Laurenti dialogano bene a centrocampo per poi lanciare Proietti pronto a sparare verso Bertoldo e ad impegnarlo in tuffo.

Il Del Nera continua a controllare la gare per altri dieci minuti, guidando veloci contrattacchi che però non trovano la giusta finalizzazione. Al 27’, ancora una volta la difesa del Del Nera esce palla al piede grazie a Romagnoli, il quale serve poi a centrocampo Proietti: il n. 9 di casa, di prima, trova l’inserimento di Laurenti, anticipato però di un soffio da Bertoldi in uscita.

Il Colonia trova il primo tiro in porta solo al 28’, con il n. 8 Tessicini che non spaventa Cianchi in presa sicura. Il Del Nera però, abbassa il ritmo, così da permettere agli avversari l’avvicinarsi di più verso la metà campo bianco azzurra con il solito Dudù, il quale al 32’ fa ammonire Ajazi per un intervento irregolare al vertice destro dell’area. La formazione di Paviglianiti si schiaccia ancora di più, permettendo al Colonia un nuovo calcio di punizione al 34’, neutralizzato dalla barriera.

I padroni di casa comunque, si rendono conto di essere temuti dalla difesa avversaria, la quale va in apprensione ogni qual volta i bianco azzurri superano la metà campo. Al 39’, da un nuovo corner dalla destra battuto sempre da Nevi, Lionetto manda alto sopra la traversa, mentre allo scadere, Dudù raccoglie un cross centrale dal centrocampo, riuscendo ad anticipare l’uscita di Cianchi: per fortuna del Del Nera, il pallone si spegne sul fondo.

Nella seconda frazione di gioco, mister Serpericci lascia negli spogliatoi Domiziani e Bonaccorsi, sostituendoli con Bigaroni e Massaccesi, ma i nuovi entrati non fanno in tempo ad ambientarsi che il Del Nera, con un’azione magistrale, trova il raddoppio al 47’. Tirafili recupera in eleganza dalla difesa, chiamando Lionetto successivamente alla gestione della palla; il n. 11 sanliberatese cerca la sponda di Proietti, il quale senza pensarci, trova un filtrante chirurgico per Laurenti. Il capocannoniere del Del Nera e del campionato supera la marcatura del n. 5 Latini ed accentrandosi, con la punta del piede, spinge il pallone in rete superando anche Bertoldo in uscita.

Il doppio vantaggio non spegne la voglia della squadra di casa, la quale sembra poter controllare la partita, almeno per il primo quarto d’ora della ripresa. Al 59’ addirittura Lionetto, dopo aver addomesticato un difficile pallone sulla fascia laterale sinistra, si invola verso la porta di Bertoldo per poi non trovare nessuno al centro pronto a raccogliere il suo cross. Proprio Lionetto, al termine di questa azione, viene sostituito da Boccoli, con quest’ultimo che prova subito con un calcio di punizione dai venti metri, finito al lato.

Al 65’, il Colonia approfitta di una leggerezza del centrocampo del Del Nera, lanciando sulla corsa Dudù. Il giocatore amaranto si allunga il pallone e poi cerca un contatto con Ajazi, il quale cade nella trappola di un giocatore furbo e ormai conosciuto come quello del Colonia. Anche l’arbitro, lontano dall’azione, colpevolizza il difensore del Del Nera mostrandogli il secondo giallo della giornata e poi il rosso. Dagli sviluppi del calcio di punizione battuta alta nell’area piccola, Cianchi trova un’uscita non impeccabile, con la palla che gli sfugge dalle mani e sulla quale si avventa Dudù riuscendo ad accorciare le distanze.

Il gol del 2-1 risveglia immediatamente la compagine sanliberatese, la quale al 70’ va vicina al terzo gol con Proietti, ottimamente anticipato da Bertoldo, ma poi al 72’, si arrende all’incursione ancora di Proietti sulla fascia destra, il quale mette in mezzo un pallone che colpisce il palo e torna nell’area piccola per il tocco in rete di Nevi.

Il Colonia non ci sta; al 75’ Dudù tenta di infilarsi in area per poi cadere come svenuto: l’arbitro stavolta non si fa illudere e lo ammonisce per simulazione. La difesa del Del Nera però, pecca di concentrazione appena un minuto dopo, perdendo la palla al vertice sinistro dell’area e permettendo una triangolazione tra i giocatori ospiti: per il n. 8 Tessicini, pescato da solo davanti a Cianchi, non è difficile appoggiare in rete.

Con il risultato di 3-2, Paviglianiti richiama in panchina Laurenti per l’innesto di Di Martino mentre al 79’ Boccoli ha sui piedi la palla del quarto gol: il sinistro del bomber trova la punta del piede di Bertoldo, il quale devia in angolo.

A dieci minuti dalla fine, si scaldano gli animi tra i giocatori nella zona di centrocampo: Dudù in possesso palla, trova la marcatura poco gentile di Griselli e Romagnoli e rovina a terra. Da tergo, il giocatore del Colonia reagisce in maniera incontrollata scalciando e allungando le mani nei confronti degli avversari. Dopo qualche secondo di concitazione, il signor Agrò mostra il rosso diretto a Griselli e Dudù, i quali si allontnano dal campo lasciando rispettivamente il Del Nera in nove e il Colonia in dieci.

Ancora in vantaggio di un uomo, gli ospiti provano ad aggredire la linea di difesa avversaria, ma la conclusione del n. 17 Massaccesi al 82’ è inguardabile. Subito dopo ci prova da fuori il n. 4 Mellaro da calcio piazzato dai venti metri, ma anche lui spara alto.

Dalla rimessa in gioco, Cianchi trova direttamente Nevi, spostato sulla sinistra: il n. 10 del Del Nera temporeggia e arriva fino al fondo per poi guadagnare l’angolo. Dallo scambio corto con un compagno, lo stesso Nevi si infila in area dalla linea corta e ubriaca in dribbling quattro avversari e il portiere, per poi accompagnare la palla in rete siglando il 4-2 per la squadra di casa a la sua personale doppietta.

Nei cinque minuti di recupero, il Colonia vorrebbe fare, ma le forze e le chiusure della squadra di casa, non glielo permettono. Paviglianiti intanto fa entrare al 93’ Bifulco al posto di Proietti, in attesa del fischio finale che arriva al 96’ a ufficializzare la vittoria del Del Nera.

L’affermazione dei bianco azzurri arriva in un momento fondamentale, a segnare con decisione che la squadra di San Liberato è pronta a giocarsela fino in fondo. D’altra parte, dobbiamo dire sicuramente che il Colonia è una squadra tosta: la loro organizzazione accompagnata alle sporadiche giocate personali di alcuni elementi però, a volte non bastano per portare a casa il risultato, specie quando si incontra una compagine come il Del Nera.

Questi i risultati delle altre partite:

Castello - Giovanili Campitello 2-2
ARBITRO: Caprara di Terni 
RETI: Ardizio (1+1 rig) - Silvestri, Guidi

Federico Mosconi - Montecchio 2-3
ARBITRO: Amadei di Terni
RETI: 2’pt, 25’st, 46’st Serranti, 10’ pt Blanchi, 30’ pt Mascellani

Grs Papigno - Romeo Menti 0-0
ARBITRO: Trotta di Foligno

Guardege - Nuova Dinamo 8-1
ARBITRO: Frizza di Perugia
RETI: Capponi (4), Marini, Carnevali, Campisi, Posati - Curini

Otricoli - PGS E.Bosico 2-2
ARBITRO: Cianchetta di Terni
RETI: 20’ st Falocco, 25’ st Toli, 35’ st Viali, 40’ st Pastura

Strettura '87 - Sangemini 3-1
ARBITRO: Cirillo di Terni
RETI: 10’ st Puscasu, 20’ st Puscasu, 25’ st Fabi, 47’ st rig. Carpinelli

Stroncone - Oratorio S.Giovanni Bosco 0-3
ARBITRO: Rossini di Terni
RETI:Pucci, Fonzoli, Gadgy
NOTE: espulso Sartini al 30’ pt

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui: >>DETTAGLI<<

template_dopopartita_delnera_colonia_campionato.JPG