Il Del Nera soffoca la capolista: Amerina - Del Nera 1-1

Il Del Nera esce dal Pagliaricci a testa alta dopo una prestazione superba che ha annullato completamente il divario che la separa dall’Amerina. Pareggio pressoché giusto raggiunto dai padroni di casa al quarto d’ora della ripresa su calcio di punizione e successivamente al meritato vantaggio del Del Nera arrivato su calcio di rigore al 4’ sempre del secondo tempo.

Come ovvio che sia, sono i padroni di casa a cercare di fare la partita e al 5’ provano una punizione dalla tre quarti che il n. 9 Leonardi incrocia al lato. La reazione del Del Nera non si fa attendere, con Laurenti che sfonda centralmente la difesa avversaria ma viene anticipato di un soffio dal portiere di casa Taddei.

La partita si sposta velocemente da una parte all’altra del campo, dove ad ogni tentativo offensivo ospite risponde bene il Del Nera. Al 7’ infatti, ancora Leonardi spreca da posizione favorevole il calcio di punizione del n. 3 Colangelo, mentre due minuti più tardi, Paris indirizza sulla barriera un calcio di punizione dai venticinque metri.

Al 10’ ci prova il n. 8 Cirillo a seminare il panico nell’area sanliberatese, ma il suo passaggio finale non trova compagni pronti alla deviazione in rete. Intanto dall’altra parte, Galeotti prova la conclusione dalla distanza che Taddei blocca con facilità. Al 19’ l’Amerina tenta ancora un’incursione laterale da cui guadagna un corner: il pallone calciato in area trova la respinta della difesa ospite e poi viene recuperato e calciato alle stelle dal n. 4 Miliacca.

L’Amerina cerca di gestire la partita, ma con il passare del tempo appare sempre meno lucida e nervosa così da concedere ancora al 26’ un’altra occasione da fuori al Del Nera con Settimi che non inquadra la porta. In fase di attacco inoltre, gli uomini di Proietti appaiono anche poco precisi: al 29’, dopo essere arrivati ancora in area con Cirillo sul quale si immola Piumetto, Leonardi ha la fortuna di ritrovarsi il pallone tra i piedi, ma lo spreca con un pallonetto che finisce fuori dallo specchio della porta.

La prima parata importante della partita arriva solo al 30’ ed è dell’estremo difensore di casa Taddei, il quale è costretto ad un ottimo intervento in tuffo per respingere con i pugni la punizione da trenta metri di Pieri, indirizzata nell’angolo basso alla destra del portiere; sulla ribattuta Laurenti colpisce di testa ma sbaglia la mira.

Al 35’ mentre la difesa ospite sembrava aver preso le misure alla linea avanzata avversaria, l’Amerina riesce ad intercettare proprio un disimpegno azzardato della retroguardia sanliberatese, con la palla controllata al limite da Colangelo disturbato in un contrasto con Piumetto al momento del tiro, con la sfera che termina al lato.

La prima frazione di gioco termina senza ulteriori emozioni, ma con un Del Nera in crescendo che in più di qualche occasione ha messo in difficoltà l’immobile difesa di casa e con all’attivo l’unico tiro in porta di una certa pericolosità.

Le formazioni rientrano in campo senza cambi e con gli ospiti che non tardano a pungere di nuovo. Dopo appena tre minuti infatti, il Del Nera si fa vedere in area con Pieri il quale è bravo a destreggiarsi in mezzo a due avversari costringendone uno ad atterrarlo in maniera irregolare. Lo stesso Pieri si presenta sul dischetto calciando non in maniera pulitissima ma riuscendo comunque ad insaccare il pallone alle spalle di Taddei, il quale riesce solo a toccare la sfera con la punta dei piedi.

Mister Proietti si rende conto solo dopo il vantaggio ospite, di aver sottovalutato gli avversari e richiama in panchina il n. 2 Gatti e il n. 7 Regno per lasciare spazio al n. 15 Sacconi Lorenzo e il n. 17 Trenta. Gli inserimenti di miglior qualità, offrono più margine di manovra ai padroni di casa, i quali tra l’altro sbloccano anche la linea difensiva. Il Del Nera nel frattempo continua la propria partita con sacrificio cercando di non rimanere schiacciato verso la propria area.

Al 55’, Cirillo prova a liberarsi al limite, poi prova il colpo di esterno che sfiora la parte alta della traversa. Qualche minuto dopo ancora Cirillo viene atterrato al limite, guadagnando una punizione centrale che lo stesso giocatore di casa insacca: il tiro seppur debole, trova una traiettoria insidiosa che lascia Sorato sul posto e permette all’Amerina di trovare l’1-1 al 59’.

Dopo il pareggio la partita perde di intensità fino a dieci minuti finali, nei quali l’Amerina vorrebbe provare a vincere la gara e rispettare il pronostico, ma all’80' trova Sorato pronto a respingere la conclusione dal limite di Trenta e cinque minuti più tardi Cirillo è fermato dal palo esterno. Negli stessi minuti, il Del Nera riesce ad uscire più volte dagli attacchi dei padroni di casa: in un'occasione Laurenti viene fermato in fuorigioco più che dubbio, poco dopo Paris impatta il pallone debolmente per la presa senza difficoltà di Taddei e infine ancora Laurenti riesce a servire La Penna in area, la cui conclusione è controllata senza problemi dall’estremo difensore di casa.

Partita senz’altro equilibrata e dove il risultato di parità fa adirare soprattutto la panchina di casa, convinta, partendo da mister Proietti, di trovarsi di fronte una squadra esanime con la quale il risultato e i tre punti sarebbero stati certi. Come accennato nell’articolo pre partita, la presunzione ha portato l’Amerina a sminuire i sanliberatesi, i quali invece si sono dimostrati all’altezza della capolista e non hanno raccolto mai le provocazioni (di ogni tipo) lanciate prima, dopo e durante la gara.

Questi gli altri risultati della giornata odierna:
 
4 CASTELLI VALNERINA NORCIA: 0-1 
Marcatori: 25'pt aut Orazi (N)
 
AMC 98 SANGEMINI: 2-0
Marcatori: 4'pt rig Sensini (A), 30'st Terzino (A)
 
ARRONE BM8 SPOLETO: 0-1 
Marcatori: 43'st Prudenzi (B)
 
COLONIA GUARDEA: 1-2
Marcatori: 11'pt Sensini (G), 47'pt Sanoh (C), 24'st Giusti(G)
 
LUGNANO IN TEVERINA STRETTURA 87: 1-2
Marcatori: 28'pt Contessa (S), 9'st Sensini (L), 45'st Altobelli (S)
 
REAL AVIGLIANO GS ALVIANO: 3-1
Marcatori: 39'pt Formichetti (R), 43'pt 14'st  Pistinciuc (R), 21'st Fantauzzi rig (A)
 
TERNI EST SUPERGA 48: 1-0
Marcatori: 36'pt Peruzzi (T)
 
Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>DETTAGLI<<
 
post_amerina_delnera.jpg

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire il proprio utilizzo e migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui: >>DETTAGLI<<