Prova maiuscola, ma finisce senza reti: Del Nera – AMC 98 0-0

Il Del Nera strapazza senza paura il blasone AMC 98, il quale per sua fortuna riesce a tornare ad Acquasparta con un punto d’oro e con un pareggio ad occhiali mantenuto grazie ad una direzione arbitrale difettosa da entrambe i lati. Il Del Nera in realtà avrebbe anche segnato, ma appunto, il signor El Bakkali di Foligno riesce a trovare un assurdo pretesto per annullare il gol di Laurenti a fine primo tempo.

La formazione di Montecchiani, prima di sparire per tutto il primo tempo, ha uno spunto iniziale che vede prima il n. 11 Ceccarelli tentare una conclusione da posizione defilata e successivamente guadagnare un angolo che la difesa di casa gestisce senza problemi.

Il Del Nera prende il pallino del gioco in mano al 7’ quando Pieri si fa vedere sulla sinistra e poi serve in orizzontale Galeotti sulla linea dei sedici metri, il cui tiro al volo viene ribattuto dalla difesa. Un minuto più tardi è invece Laurenti a fare la sponda a Pieri, ma il fuoriquota sanliberatese colpisce male il pallone favorendo il recupero degli avversari.

L’AMC non riesce ad uscire dalla propria metà campo, solo raramente cerca di indirizzare la sfera verso i propri attaccanti senza però che questi possano raggiungerla. Al 16’ il Del Nera va vicino al vantaggio con una punizione tagliata in area di Paris su cui Laurenti di testa si butta non inquadrando la porta. Al 22’ dopo aver chiuso ogni linea di passaggio agli ospiti, la compagine di San Liberato arriva di nuovo al cross dalla destra, con Romagnoli che di testa manda al lato di un soffio.

Nel frattempo il direttore di gara comincia a presentarsi quale protagonista della giornata, salvando il n. 8 Marini dal giallo per un’entrata pericolosa da tergo. Misure diverse per il Del Nera, il quale subito dopo si vede ammonire Galeotti per un fallo della stessa specie dell’avversario. L’arbitro pareggia i conti degli ammoniti al 30’ con il giallo al n. 3 Barbarossa.

Al 31’ il Del Nera si affaccia ancora pericolosamente in area con un’altra punizione destinata al centro dell’area che la difesa acquaspartana riesce a respingere; la sfera viene poi calciata da Settimi da posizione defilata, ma è facile per il n. 1 Giacinti. Tre minuti più tardi la squadra di casa riesce di nuovo a mettere in difficoltà la linea arretrata ospite, la quale si salva con un campanile in area e il colpo di testa a pallonetto di Paris che termina sulla parte alta della traversa.

Il Del Nera continua a controllare la partita ma al 38’ il predominio si interrompe momentaneamente a causa del lancio in profondità per Ceccarelli, il quale comunque trova l’anticipo Ajazi sul quale l’attaccante in maglia rossa inciampa: il signor El Bakkali comanda a sorpresa una punizione centrale per l’AMC sulla linea della lunetta. Lo stesso Ceccarelli poi, calcia sulla barriera.

Negli ultimi tre minuti prima del riposo, succede ancora dell’incredibile, con il direttore di gara che prima non ammonisce Ceccarelli per essersi portato via il pallone con la mano, poi al 44’, annulla un gol a Laurenti, il quale era stato pescato bene in area ed era sfilato regolarmente in mezzo a due avversari; la motivazione del fischio che ha interrotto il gioco, ovvero una trattenuta di Laurenti, appare del tutto inventata.

Anche la seconda frazione di gioco parte con la formazione di casa nettamente più brillante rispetto agli avversari, i quali rimangono costretti a tamponare il gioco del Del Nera, che però non riesce ad arrivare oltre i sedici metri avversari. Al 57’ in una azione offensiva casalinga, il n. 3 Barbarossa interviene irregolarmente su un giocatore bianco celeste sulla propria tre quarti: il signor El Bakkali gli risparmia in prima battuta il secondo giallo, che poi gli mostra dopo qualche secondo forse per qualche parola di troppo.

Paradossalmente la superiorità numerica a primo acchito non favorisce i padroni di casa, i quali al 59’ subiscono un’incursione degli ospiti con il n. 8 Marini che dalla distanza calcia al lato. Al 67’ l’AMC si ripete approfittando di un’ingenuità difensiva locale per lanciare Ceccarelli a tu per tu con Sorato, il quale però spreca l’occasione indirizzando con il pallonetto ad un metro dal palo.

Dopo alcune sostituzioni, tra cui quella di Mariani a rilevare Pieri, la partita sembra tornare in equilibrio con il Del Nera che si riorganizza per sfruttare al meglio la superiorità numerica. Il signor El Bakkali però ci mette di nuovo lo zampino, espellendo direttamente al 73’ Mariani, il quale attaccato e superato alle spalle da un avversario, colpisce quest’ultimo involontariamente al volto con la punta dello scarpino mentre cercava di agganciare il pallone. In un intervento dove forse il giallo era esagerato, il direttore di gara ristabilisce per sbaglio la parità tra i giocatori in campo.

La partita comincia a perdere di intensità nell’ultimo quarto d’ora, con entrambe le formazioni però a cui non dispiacerebbe fare il colpaccio. Fino al novantesimo però non ci sono emozioni da raccontare, mentre nei quattro di recupero il Del Nera per due volte va vicino al gol grazie ad altrettanti contropiedi, uno guidato da Faveri che al limite serve Laurenti in inserimento con la difesa ospite che si salva arraffando, il secondo con lo scambio ancora tra Faveri e Laurenti, con quest’ultimo contrastato al momento del tiro dal limite dell’area piccola. A recupero già scaduto infine, all’AMC viene concessa una punizione dal limite, sul quale fortunatamente Sorato non ha problemi.

Termina quindi a reti inviolate una gara dominata da tutti i punti di vista dal Del Nera, il quale purtroppo non è riuscito a trovare la segnatura che gli avrebbe permesso di non perdere il passo della terz’ultima Lugnano in Teverina, distanza che non dovrà superare i dieci punti a fine campionato per giocare almeno una partita dei play out. Discorso a parte invece per il direttore di gara, il quale si è dimostrato troppo giovane e inesperto per questa categoria.

Questi gli altri risultati della giornata odierna:

BM8 SPOLETO - AMERINA:  0-0

GS ALVIANO - ARRONE:  2-4
Marcatori: 12'pt Raggi (AL), 22'pt Fandauzzi (AL), 31'pt Ligobbi (A), 45'pt Sgrigna (AR), 40'st Rizzi, 45'st Guovannetti (AR)
 
GUARDEA - REAL AVIGLIANO:  0-1
Marcatori: 16'pt Pistinciuc (R)
 
NORCIA - COLONIA:  1-1
Marcatori: 46'st Taraddei (N),, 47'st  Bracchini (C)
 
SANGEMINI - LUGNANO IN TEVERINA:  1-2
Marcatori: 5'pt Proietti (L), 22'pt Ruco (L), 33'pt Rossi (S)
 
STRETTURA 87 - TERNI EST:  2-2
Marcatori: 14'pt Cordiani (T), 35'pt Tagliatesta (T), 20'st, 35'st Buscaino (S)
 
SUPERGA '48 - 4 CASTELLI VALNERINA: 2-0
Marcatori: 4'pt Bajamai (S), 4'st Jallow (S)

Per vedere le formazioni e I dettagli della partita, clicca qui >>DETTAGLI<<

post_delnera_amc.jpg

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire il proprio utilizzo e migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui: >>DETTAGLI<<