Fermi nel baratro: Colonia – Del Nera 2-0

In una gelida trasferta, la compagine sanliberatese incappa ancora nella sconfitta al cospetto di un Colonia molto fisico e più affamato, il quale con la calma e senza fare eccessi, è riuscito a concretizzare le proprie azioni offensive con il gol. Il Del Nera, pericoloso solo ad inizio gara e sporadicamente a fine secondo tempo, ha subito le trame avversarie incassando un gol per tempo, con il risultato finale che segna un’altra disfatta dei bianco celesti.

Come anticipato, il Del Nera si fa vedere subito al 3’ con l’ottimo pressing a centrocampo di Settimi, il quale recupera il pallone per poi servire Mariani al limite: il centravanti del Del Nera, controlla il pallone prima di provare il tiro, ribattuto però prontamente da un difensore avversario. Un minuto più tardi è Anetrelli a ricevere ai venticinque metri, ma la sua conclusione termina fuori dallo specchio della porta.

Al 6’ Settimi trova un ottimo filtrante per la verticalizzazione di Laurenti, ma il signor Servili ferma l’azione per una posizione di off-side praticamente inventata. Passano due minuti e il Colonia capovolge la situazione con un lancio dal centrocampo che va a pescare il n. 9 Pompei in netta posizione di fuorigioco che stavolta il direttore di gara non ravvisa: per fortuna degli ospiti però, il tiro del giocatore del Colonia è debole e facile per Sorato.

Il Del Nera si riporta avanti al 10’ guadagnando una punizione centrale dai venticinque metri che La Penna spedisce sulla barriera. Al quarto d’ora torna ad attaccare il Colonia che scende sulla fascia sinistra: Nardocci sfila in maniera rude ma non fallosa il pallone al suo avversario, ma l’arbitro non è dello stesso parere e assegna una punizione dal vertice sinistro in favore dei padroni di casa. Il cross ad uscire sul secondo palo, trova la sponda di testa del n. 4 Paffarini, il quale indirizza la palla dal lato opposto con il n. 10 Montegiove riesce a sparare in rete da pochi metri.

Il Del Nera perde il lume e permette agli avversari di essere pericolosi ancora al 21’ con il tiro da distanza ravvicinata del n. 11 Fiaschini, pescato in area da un cross dalla sinistra, che Sorato smanaccia in corner.

Negli ulteriori venticinque minuti che portano le due formazioni al riposo, queste giocano per lo più nella parte centrale del campo, con la squadra di casa che approfitta del vantaggio per tentare di far scoprire gli avversari, i quali dal canto loro, rimangono ordinati con il reparto arretrato, non riuscendo però a sfondare negli ultimi trenta metri del Colonia. In più, il direttore di gara colleziona una serie di gialli per i giocatori del Del Nera, sorvolando invece su altrettanti interventi della stessa pericolosità degli amaranto.

La seconda frazione di gioco si apre con il Del Nera in attacco e con La Penna che arriva al tiro al 3' che però risulta debole e facile per l'estremo difensore di casa.

Il gioco comincia già a spezzettarsi arrivando a far segnare il minuto 57 sul cronometro, minuto in cui Colonia guadagna un calcio di punizione dai trenta metri che Fiaschini si incarica di battere: il tiro è tagliato e acquista potenza grazie al vento, ma pare diretto fuori alla sinistra di Sorato, lato sul quale il portiere sanliberatese si sposta. Lungo la traiettoria però, il pallone colpisce il corpo di Petrarca, il quale stravolge la parabola della sfera, la quale mestamente, a portiere battuto, si infila per la seconda volta nella rete.

Come dopo la prima segnatura degli uomini di mister Serpericci, il Del Nera sbanda e permette subito a Fiaschini di recuperare palla al limite e presentarsi da solo davanti a Sorato, il quale è bravo a deviare a mano aperta il tiro ravvicinato dell'attaccante amaranto. Due minuti dopo il Colonia arriva alla terza segnatura, annullata per fuorigioco in seguito ad un'ingenuità dell'attacco casalingo.

Tra la girandola di cambi e gli interventi fallosi da entrambi i lati, nessuna delle due formazioni riesce a mettere in pericolo la propria avversaria: i calci piazzati da posizione interessante di cui usufruisce il Del Nera al 68' e all'80' battuti da La Penna e Testarella, finiscono rispettivamente sul fondo e sulla barriera.

All'85' gli ospiti tentano l'arrembaggio, ma Laurenti servito in area dalla sponda di Mariani, non riesce nel controllo e permette il recupero della difesa avversaria. Nei cinque minuti di extra time, il Colonia sfrutta gli attacchi degli avversari per partire in contropiede e al 92' imposta con il n. 16 Bianchini, il quale dal limite solo davanti a Sorato, incrocia al lato. Durante l'ultimo giro di orologio, nemmeno la discesa dalle retrovie di Primavera ha fortuna, con il suo tiro da posizione defilata che finisce al lato. Appena prima del triplice fischio, il signor Servili mostra il secondo giallo al n. 6 Sasso, il quale per sua fortuna, lascia i suoi in inferiorità numerica a partita ormai terminata.

Il Del Nera raggiunge così il record negativo di nove sconfitte consecutive e rimane incollato all'ultima posizione in classifica a pari punti con lo Strettura, il quale risulta peggiore solo per la differenza reti. La disfatta segna inoltre la seconda crisi tecnica della stagione della squadra di San Liberato, alla quale Daniele Mancini in serata ha comunicato la sua volontà di lasciare l'incarico da allenatore.

Questi gli altri risultati della 14^ giornata:

4 CASTELLI VALNERINA BM8 SPOLETO: 0-0

AMC 98 - LUGNANO IN TEVERINA: 2-0
Marcatori: 30'pt Trequattrini Loris (A), 46'st Terzino

AMERINA - TERNI EST: 2-0
Marcatori: Marini Leonardi

ARRONE - STRETTURA 87:5-0
Marcatori: 32'pt  Li Gobbi (A), 10'st, 43'st Galliccia (A), 28'st Rizzi (A), 35'st Martini (A)

GUARDEA - SUPERGA 48: 1-1
Marcatori: 12'pt Dominici (G), 27'pt Bajamai (S)

NORCIA - GS ALVIANO: 3-0
Marcatori: 42'pt Cossu (N), 40'st Bucchi (N), 45'st Ridolfi (N)

REAL AVIGLIANO - SANGEMINI: 2-2
Marcatori:23'pt Trinetti (R), 42'pt Vescovi (S), 5'st rig Perni (R), 19'st Isidoro (S)

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>DETTAGLI<<

post_colonia_delnera.jpg

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire il proprio utilizzo e migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui: >>DETTAGLI<<