12^ Giornata: GS Alviano – Del Nera

Anticipata a sabato per la gara tra GS Alviano e Del Nera, partita che apre la dodicesima giornata e che vedrà difronte due formazioni che non si incontrano da qualche anno. La compagine alvianese infatti, resiste molto bene alla categoria da ormai tre stagioni e in quella in corso sta dimostrando ulteriori risultati di crescita.

Con la sesta posizione in classifica e 17 punti all'attivo, la squadra di mister Samà, ha ottenuto in questo campionato cinque vittorie (tre in casa con 4 Castelli Valnerina, Lugnano in Teverina e Strettura87 e due fuori casa con Colonia e AMC 98), quattro sconfitte (in casa con Amerina 1950  e fuori casa con Arrone, Terni Est e BM8 Spoleto) e due pareggi (in casa con Real Avigliano e fuori casa con il Sangemini). I bianco rossi quindi sul proprio terreno do gioco, hanno lasciato la vittoria solo all’Amerina e concesso un pareggio al Real Avigliano, totalizzando ben dieci dei quindici punti possibili.

La differenza reti dell’Alviano è praticamente nulla: i 14 gol segnati, forse pochi per una squadra che occupa dopo undici giornate la sesta posizione, sono identici a quelli subiti. I risultati altalenanti di questo primo terzo di stagione, mostrano una compagine che sa far bene ma che allo stesso tempo evidenzia diversi punti deboli, di cui ne sono riusciti ad approfittare soprattutto Amerina e Terni Est, uniche squadre che sono riuscite a far bottino pieno con più di un gol di scarto.

Il comunale San Rocco che ospiterà la gara in questione, non appare un terreno di gioco in perfette condizioni e ciò fa pensare ad una gara che probabilmente non sarà bellissima da vedere. Pur rispettando le posizioni di classifica e la differenza di punti, il Del Nera rimane consapevole dei propri mezzi e di come il risultato finale di molte partite di questo campionato, non abbia rispecchiato la partita stessa. Non si cercano assolutamente capri espiatori, ma si sa che in queste categorie, spesso i risultati vengono condizionati da episodi, i quali non sono mai stati a favore della formazione di San Liberato.

La squadra presa per mano dalla scorsa settimana da Daniele Mancini, ha necessità di trovare un risultato positivo, il quale farebbe bene da tanti punti di vista, sia per il morale morale, che comunque non ha mai intaccato il gruppo e il lavoro che settimanalmente la compagine svolge, e per smuovere la classifica. Una graduatoria così corta tra l’altro, non da nulla di scontato ed evidenzia, come diversi risultati pazzi hanno già dimostrato, che non esiste pronostico certo per nessuna partita.

Con la solita grinta e determinazione, il Del Nera si presenterà sabato 25 Novembre ad Alviano per giocare una battaglia che avrà il suo fischio di inizio alle ore 14.45. La direzione della gara è stata affidata al ventunenne Umberto Muzi della sezione di Terni e originario di Guardea, il quale esattamente due anni fa, esordiva in seconda categoria. Invitiamo i nostri sostenitori alla trasferta e come sempre FORZA DEL NERA.

pre_alviano_delnera.jpg

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire il proprio utilizzo e migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui: >>DETTAGLI<<