Grazie Gaetano!

Sei sempre stato un amico del Del Nera e durante la scorsa stagione, in un momento di crisi tecnica, la società ha chiesto il tuo aiuto. Nonostante avresti preferito continuare a guardarci dalle tribune, ci hai teso la mano coinvolgendo con te Daniele e la sua grande passione. Insieme avete reso reale un sogno per la nostra piccola-grande società. Il trasporto, la dedizione e l’amore che avete unito, ha visto il Del Nera macinare risultati, crollare e rialzarsi; ma insieme avete permesso alla squadra di giocarsi il campionato, fino a conquistare la tanto sognata Prima categoria nei playoff, per la prima volta nella storia della nostra società.

Questa vittoria ha alimentato in te la voglia di continuare a trasmettere ai ragazzi la tua più grande passione e nuovamente ti sei rimesso in gioco, iniziando una nuova stagione e portando al Del Nera tanti giovani calciatori a cui hai insegnato a capire ed amare questa realtà, fatta di poche persone che però si danno un gran da fare per il loro "calcio". 

Hai sposato la nostra idea cercando di mettere il gruppo avanti a tutto, creando legami veri e sinceri, aggiungendo valori reali col tuo essere d’esempio prima che allenatore. Sei diventato parte di noi, un sanliberatese a tutti gli effetti e l’attaccamento che hai costantemente manifestato per i nostri colori lo dimostri da anni, in ogni momento, fuori e dentro il campo, anche in questi giorni più difficili.

I risultati che tardano a venire in questa stagione dura e sfortunata, non hanno certo un responsabile e, in ogni caso, sappiamo che non è stata la sconfitta di domenica che ti ha fatto maturare la decisione di lasciare la panchina.

Con questa difficile e sicuramente sofferta decisione ci hai dimostrato ancora una volta la tua nobile umiltà e il tuo grande spessore di uomo. Sarà una nuova e immensa sfida per Daniele, il quale da domenica prossima lascerà il suo ruolo da giocatore per dedicarsi completamente a quello di allenatore, stavolta senza la tua esperienza, ma auspichiamo con la tua stessa tenacia, dedizione e grinta.
Sappiamo comunque che il tuo sguardo non mancherà mai di seguire il percorso che anche grazie a te il Del Nera sta affrontando. Ti aspettiamo a braccia aperte all'Adelaide a tifare i tuoi ragazzi.

Per tutto questo, forse un GRAZIE non basta, ma sappi che è leale e autentico. Alè Del Nera.

grazie_gaetano.jpg

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire il proprio utilizzo e migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui: >>DETTAGLI<<