Male al debutto: Arrone - Del Nera 3-2

Il Del Nera torna a casa con il sacco pieno di rammarico e una sconfitta all'esordio nel campionato di prima categoria che non può che lasciare il cruccio. In ombra nel primo tempo e sotto di due gol a zero, la formazione di Petrarca e Mancini reagisce nel secondo accorciando le distanze per ben due volte al doppio vantaggio ternano. Sotto anche di un uomo nell'ultimo quarto d'ora, la compagine bianco celeste costringe nel finale i padroni di casa a ritirarsi nella propria metà campo, senza però trovare il gol del meritato pareggio.

Appena il fischio di inizio è l'Arrone a spaventare gli avversari con una incursione laterale del n. 2 Castolo, con la difesa bianco celeste che respinge l'attacco spazzando lateralmente. Dopo l'uscita dal campo per infortunio di Lionetto dopo soli venti minuti di gioco e l'entrata in campo di Settimi, il Del Nera pareggia le occasioni da rete con Poleggi, bravo a destreggiarsi in area e a servire un pallone che attraversa tutta l'area piccola senza trovare la deviazione vincente. I padroni di casa rimettono in fretta il pallone trovando subito la profondità, tanto che Sorato è costretto all'intervento di testa al limite per allontanare il pericolo. Nella stessa azione, una serie di rimpalli favoriscono l'Arrone, con il n. 8 Li Gobbi che si appropria della sfera e dai venti metri, con una parabola arcuata, supera Sorato, il quale era rimasto leggermente fuori dai pali.

Il Del Nera si affaccia dalle parti di Casalunghe al 32' grazie alla punizione procurata e calciata da Testarella: la palla forte e tesa supera di poco la traversa. I padroni di casa provano un nuovo contropiede, ma stavolta un altro tiro di Li Gobbi non sorprende il portiere sanliberatese. Gli uomini di Malagoli insistono a cavalcare la fascia destra e al 39' pescano il n. 9 Tafa al di là dei difensori ospiti; il centravanti amaranto arriva in area a tu per tu con Sorato, il quale lo indirizza verso il fondo prima di tuffarsi a terra e deviare la palla in angolo. Il signor Nika, rimasto sulla tre quarti opposta, lontano dall'azione, probabilmente vede solo l'intervento di Sorato sull'avversario, comunque successivo alla deviazione del pallone in angolo e concede il calcio di rigore. Il n. 3 Martini realizza al 40' il penalty e porta l'Arrone sul 2-0.

L'uno-due colpisce il Del Nera, il quale arriva a fine primo tempo battendo una punizione dalla lunetta finita sulla barriera a conclusione di una prima frazione di gioco molto confusionaria e piena di nervosismo.

Il riposo giova alla compagine sanliberatese, la quale torna in campo meno ciarliera, con la testa bassa e più concreta. Difatti al 51' riesce ad arrivare alla conclusione dalla distanza con Tirafili e poi all'8' guadagna un angolo grazie alla conclusione dal limite da Mariani ottimamente servito dal filtrante di Galeotti. Proprio dal corner arriva il 2-1 grazie all'angolo battuto da Gregori sul secondo palo e alla splendida acrobazia in mezza girata di Mariani, il quale infila il pallone alle spalle dell'estremo difensore amaranto.

Un minuto più tardi il Del Nera va vicino al pareggio con Galeotti, il quale da pochi passi sfiora soltanto la parabola ancora dalla destra di Gregori. La formazione ospite sembra convinta ad agguantare il pareggio e con il tiro da posizione defilata di Gregori innescato dal taglio di Settimi, impegna Caselunghe in un difficile intervento in angolo.

L'Arrone riesce a reagire solo al 63' quando il n. 7 Rizzi penetra in area: proprio sulla riga dei sedici metri, il giocatore amaranto va in dribbling su Galeotti con il quale cerca abilmente il contatto. Il direttore di gara non ha dubbi e assegna il secondo penalty della giornata. Sul dischetto torna Martini, il quale trasforma facendo il bis.

Il Del Nera deve rimboccarsi nuovamente le maniche e al 67’ dalla tre quarti sfrutta una punizione indirizzata a centro area per la testa di Poleggi. Il centrocampista sanliberatese in elevazione viene toccato quel tanto che basta a fargli perdere il contatto con il pallone dal n. 5 Lipparoni, inducendo il signor Nika a decretare un altro discutibile calcio di rigore. Dagli undici metri al 68’, Mariani porta il punteggio sul 3-2.

La compagine ospite, dopo aver riaperto il risultato per la seconda volta, si fa più aggressiva, ma il direttore di gara con eccessiva severità, mostra al 73’ il secondo giallo a Testarella, il quale lascerà i compagni in inferiorità numerica; nel frattempo, anche con un uomo in meno, il Del Nera riesce a proporsi in avanti tenendo tutto l’Arrone dietro la linea del centrocampo e al 76’ Mariani va vicino alla tripletta e al sognato pareggio con un’incornata terminata alta.

La pressione degli ospiti si fa estenuante ma allo stesso tempo poco incisiva. Gli amaranto operano le ultime sostituzioni nei minuti finali, ma l’unico giocatore pericoloso rimane il n. 7 Rizzi, il quale durante l’ultimo giro d’orologio, in contropiede e prima di essere sostituito,  simula un fallo in area che l’arbitro non punisce con il cartellino e infine tenta un pallonetto da fuori area con Sorato costretto a smanacciare per evitare la beffa.

I cinque minuti di recupero non sono sufficienti al Del Nera per trovare un giusto pareggio, così da segnare un esordio nel campionato di  prima categoria non bello come ci si aspettava. La compagine sanliberatese tornerà a lavoro martedì e in quella circostanza avrà modo di confrontarsi e cercare di ripartire all’istante da ciò che di buono è stato fatto nel secondo tempo, con la speranza anche di poter avere a disposizione tutta la rosa.

Questi i risultati della prima giornata:

4 CASTELLI VALNERINA - GUARDEA: 2-2 finale
Marcatori: 19'pt Giusti 43'pt Venturi, 26'st Fedeli (V), 47'st Fedeli (V)
 
A.M.C.'98 - STRETTURA '87: 5-1 finale
Marcatori: 8'pt Puscasu (S), 28'pt Luzzi, 31'pt terzino, 29' Ceccarelli, 45'pt Cassetti (A), 49'st Ceccarelli (A)
 
AMERINA - SANGEMINI: 1-0 finale
Marcatori: 17'st Regno
 
COLONIA - GS ALVIANO: 0-1 finale
Marcatori: 2'pt Casarelli
 
LUGNANO IN TEVERINA - TERNI EST: 1-0 finale
Marcatori: 17'pt Viola
 
NORCIA - SUPERGA 48: 2- 4 finale
Marcatori:29'pt Bajamai 40pt Gjinai, 5'st Virgili (S), 10'st Cordiani (N), 40'st Jallow (S), 45'st Funari A (N)
 
REAL AVIGLIANO - BM8 SPOLETO: 0-0 finale

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui >>>DETTAGLI<<<

post_arrone_delnera.jpg

 

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire il proprio utilizzo e migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui: >>DETTAGLI<<