Pareggio senza gol: Del Nera - Real Avigliano 0-0

Con un pareggio a reti bianche termina l'avventura del Del Nera nel quadrangolare della Coppa Primavera: a passare il turno è il Sangemini, il quale a punteggio pieno, dopo aver battuto per 1-0 l'Amerina, accede alla seconda fase del torneo.

Il Del Nera voleva presentarsi all'appuntamento con il Real Avigliano schierando l'eventuale formazione tipo, invece la squadra sanliberatese ha dovuto fare i conti con numerose defezioni e assenze dell'ultimo minuto: negli undici di partenza degli uomini guidati da Petrarca e Mancini infatti, si contano ben sei fuoriquota.

La partita appare sicuramente più brillante rispetto alle prime due della stagione e gli ospiti sembrano fin da subito più organizzati rispetto ai padroni di casa. Dopo un tiro dalla distanza di Poleggi al 2' finito alto, a conclusione di una buona azione di attacco, al 10' l'Avigliano è costretto al primo cambio a causa dell'infortunio del n. 9 Martellotti; al suo posto il n. 18 Marino.

Proprio il nuovo entrato al 22' verrà ammonito per aver simulato una caduta in area. Il buon momento degli uomini di Carlone è confermato da una conclusione ravvicinata di testa del n. 11 Trinetti, ma Sorato è strepitoso tra i pali e riesce a cacciare dalla porta un pallone che pareva già in gol.

I sanliberatesi si fanno vedere poco dopo con Testarella, il quale serve Mariani in area con un bel filtrante; la conclusione del centravanti sanliberatese però è debole e facile per il portiere dell'Avigliano. Con altri due palloni messi in area da altrettanti calci piazzati e bloccati dal n. 1 ospite, si arriva alla fine del primo tempo.

La seconda frazione di gioco si apre ancora con gli aviglianesi meglio disposti nel rettangolo di gioco rispetto alla squadra di casa, quest'ultima ritratta nella propria metà campo e messa in difficoltà dagli attacchi ospiti.

Al 55' la compagine di Carlone torna vicino al vantaggio grazie al filtrante di Marino che spalanca la porta sul lato destro dell'area al n. 7 De Angelis: fortunatamente il giocatore bianco azzurro si trascina la palla oltre la linea di fondo. Passa solo un minuto e ancora De Angelis viene pescato centralmente in area da un altro passaggio: stavolta Sorato in uscita lo aggancia in area nel tentativo di rubargli il pallone, costringendo il signor Nuccioni di Orvieto a comandare il penalty. Dal dischetto, lo stesso De Angelis calcia di poco fuori alla destra di Sorato, il quale comunque aveva intuito l'angolo.

La partita si smorza e diventa spezzettata in virtù dei cambi di entrambe le formazioni fino al 78’, quando un nuovo attacco del Real Avigliano a tagliare il campo verso la fascia sinistra, trova la fuga in area del neo entrato n. 14 Mattioli. Il giocatore bianco azzurro contrastato in area da Tirafili, accenna un dribbling prima di finire a terra forse troppo facilmente. Non è dello stesso parere il direttore di gara, il quale assegna senza alcun dubbio il secondo rigore della giornata al Real Avigliano. Ad incaricarsi dell’estrema punizione stavolta è Trinetti, ma il suo tiro, non troppo angolato, viene intercettato da Sorato, che in due tempi riesce a bloccare il pallone meritandosi gli applausi del pubblico presente.

Mentre la partita si avvia verso il termine, tra le troppe ammonizione della giornata, all’82’ arriva il secondo giallo al n. 18 Marino: il signor Nuccioni però non si accorge di averlo già annotato tra i cattivi e non gli mostra il giusto cartellino rosso. Al suo posto verrà erroneamente refertato il cartellino al n. 16 Puccilli. Il Del Nera proverà a prendere campo solo negli ultimi minuti di gioco, ma non riuscirà mai ad essere concreto sotto porta.

In questa ultima partita, per bravura degli avversari e imprecisione del Del Nera, la compagine sanliberatese non si è dimostrata come ci si aspettava. Da domenica però, iniziano le partite che contano, per cui è necessario trovare presto la miglior quadratura del cerchio.

Per vedere le formazioni e i dettagli della partita, clicca qui: DETTAGLI

post_delnera_avigliano_coppa.jpg

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire il proprio utilizzo e migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui: >>DETTAGLI<<